100 ans sous la coupole

Immagine della cupola tratta dall’Album de la construction, 1912, proprietà Archivi Galeries Lafayette

A partire da martedì 16 ottobre, fino al 26 gennaio 2013, le Gallerie Lafayette di Parigi festeggeranno il centesimo anniversario della cupola progettata dall’architetto Ferdinand Chanut e l’artista del vetro Jacques Gruber nel 1912.

Per l’occasione la galleria presenterà un’esposizione, dal titolo “1912-2012. Chronicles of a creative itinerary”, dell’architetto Rem Koolhaas ed il suo studio Oma, insieme a “Chrysalide”, nata dalla collaborazione tra l’artista Yann Kersalè e lo studio di architettura Djuric Tardio.

Oma, e la sua unità di ricerca Amo, hanno pensato ad un’esposizione che unisce artefatti e immagini tratte dagli archivi delle gallerie Lafayette, strutturandole come una narrazione che racconta la storia dell’ormai leggendario centro commerciale e della sua cupola negli ultimi cento anni, raccontando un pezzo di storia della Francia attraverso l’evoluzione della moda e del commercio.

Chronicles of a Creative Itinerary, proprietà Oma

Amo ha evidenziato alcuni capitoli della storia delle gallerie, riproponendo le scenografie teatrali che hanno fatto da sfondo alle ambizioni creative della moda, dell’arte plastica e dell’arte performativa.

Chrysalide è invece un progetto luminoso che interesserà la facciata dello store, pensata per cambiare con il succedersi delle stagioni, oltre ad un’installazione permanente che si collocherà sotto la cupola.

Yann Kersalé-Aik, Chrysalide, Parigi 2012
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here