1:1 Berliner Architekturdialoge. Un faccia a faccia tra Italia e Germania

La Bda Galerie insieme all’Istituto Italiano di cultura a Berlino organizza i dialoghi di architettura 1:1 Berliner Architekturdialoge, evento sviluppato e curato da Eike Becker, Brigitte Kochta, Petra Vondenhof.

La serie di dialoghi rivolge l’attenzione sulla cultura architettonica e del design, che si incontrano nel rapporto 1:1 dello scambio diretto, ed alla pari, di un architetto italiano con un collega di Berlino, ponendo in discussione le loro opinioni personali e il loro approccio verso l’architettura.

Il contesto delle questioni sociali è parte centrale dei dialoghi, che affronteranno il discorso architettonico attuale, ma anche questioni specifiche relative agli interlocutori ed alle ricerche condotte nel loro lavoro. Il confronto diretto potrà mostrare le analogie e divergenze personali, le assonanze o discordanze culturali e sociali, nel contesto delle singolari visioni architettoniche.

Cino Zucchi e Matthias Sauerbruch, gli ospiti del primo incontro

Nel primo appuntamento, martedì 18 febbraio alle ore 19.00, Cino Zucchi dialoga con Matthias Sauerbruch presso l’Ambasciata Italiana a Berlino, inaugurando la serie di incontri. Seguiranno, infatti, altri quattro appuntamenti che ospiteranno il confronto di Maria Claudia Clemente e Hilde Leon; Pier Paolo Tamburelli e Wilfried Kuehn; Alfonso Femia con Gianlica Peluffo e Tim Edler; Carlo Ratti e Frank Barkow.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO