A Vienna Perrault inaugura la prima delle DC Towers

Vista panoramica dell’area in cui sorge la prima delle DC Towers (foto di DC Towers/Michael Nagl)

Ha un carattere iconico e una grande visibilità la Torre DC 1 , appena inaugurata  a Vienna e firmata da Dominique Perrault  che, nel 2002 aveva vinto il concorso internazionale indetto da Wed per lo sviluppo dell’ultima area rimanente di Donau City.

La torre si eleva per 60 piani e sarà affiancata da un edificio più basso e indipendente, ma ad essa collegato (foto di DC Towers/Michael Nagl)

«Fin dall’inizio – sostiene Dominique Perrault –  il progetto ha offerto un sito con un potenziale incredibile: un terreno aperto, rivolto verso la Vienna imperiale, incorporato nel geografia del Danubio, sdraiato su un altopiano sulla riva orientale del fiume. Ma il sito non era territorio vergine,  come diversi progetti precedenti erano state concepite per essa».

L’ingresso principale, con gli “ombrelli” parasole (foto di DC Towers/Michael Nagl)

La torre, che si eleva per 60 piani, sarà affiancata, come previsto dal progetto di Perrault, da un edificio più basso e indipendente, ma ad essa collegato come parti di u unico blocco che guarda verso la città e il Danubio, come «due porzioni di un gigantesco monolite – per dirla con Perrault –  che sembra essere diviso in due parti disuguali  ma che poi  creano  un arco con facciate ondulate.  Dalla loro piattaforma, le torri sono leggermente orientate verso il fiume per aprire un dialogo con il resto della città, sia con la parte storica, sia con la nuova Vienna».

Particolare delle facciate principale e laterale (foto di DC Towers/Michael Nagl)

Le pieghe della facciata principale conferiscono alla torre un carattere immateriale liquido,  una malleabilità che consente costantemente di adattarsi alla luce, in contrapposizione con la lineare rigidità dei prospetti degli altri tre lati dell’edificio. La realizzazione della prima torre, che  con i suoi 250 metri è l’edificio più alto dell’Austria, ha visto la collaborazione dello studio di architettura austriaco Hoffmann- Janz.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO