8600 Wilshire di Mad Architects a Beverly Hills

Una vista notturna del progetto che evidenzia la trasparenza degli spazi abitativi (foto Mad Architects)
Una vista notturna del progetto che evidenzia la trasparenza degli spazi abitativi (foto Mad Architects)

8600 Wilshire è il nuovo progetto residenziale situato a Beverly Hills di Mad Architects che manifesta la filosofia del fondatore dello studio Ma Yansong: fondere natura e abitare in città ad alta densità.

Il progetto, la cui costruzione dovrebbe partire il prossimo ottobre, prevede diciotto unità residenziali in un complesso che imita una bianca collina sinuosa la cui base è abitata da spazi commerciali. I profili di vetro delle abitazioni, che appaiono completamente trasparenti, salgono verso l’alto insieme agli alberi creando uno skyline davvero particolare.

Il “villaggio collinare” offre un’ampia varietà di tipologie abitative tra cui appartamenti, ville e spazi studio. Terrazzi e patii arricchiscono l’offerta e consentono di mantenere indipendenza e privacy.

La corte interna con lo specchio d’acqua (foto Mad Architects)
La corte interna con lo specchio d’acqua (foto Mad Architects)

Il villaggio è avvolto da un “muro vivente”, autonomo dal punto di vista idrico, di essenze locali, piante grasse e viti resistenti alla siccità.

Circondando le finestre della facciata, questo giardino verticale si estende sui balconi delle abitazioni e fornisce una verde schermo naturale per i residenti del condominio. Lungo Wilshire Boulevard, il muro vivente si solleva da terra per rivelare le vetrine commerciali.

Il giardino verticale si apre alla base nelle vetrine degli spazi commerciali (foto Mad Architects)
Il giardino verticale si apre alla base nelle vetrine degli spazi commerciali (foto Mad Architects)

Nascosta alla strada da una siepe, una corte elevata, anch’essa dominata dal verde, al centro della quale scorre uno specchio d’acqua.

Un luogo dove gli abitanti possono lasciarsi alle spalle il trambusto della città e trovare la pace della natura. Un nuovo modello abitativo, un’architettura armoniosa che lascia spazio al rapporto fra uomo e natura,per una città tentacolare come Los Angeles.

Il progetto è stato menzionato nella categoria “design concept” al 45° Annual Los Angeles Architectural Awards, organizzato dalla Business Council di Los Angeles

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO