A Catania progetti cubici itineranti

«Offrire ai partecipanti spunti di riflessione per una conoscenza di sé, dei propri desideri e aspettative e per un’analisi delle proprie risorse e potenzialità approfondendo i temi che meglio servono a raccontarsi, dalla fotografia alla pittura, dalla scultura all’architettura, dal design alla grafica e alla scrittura. Facilitare l’ingresso nel mercato del lavoro mostrando la propria creatività in tutte le sue poliedriche forme di manifestazione, come mezzo di promozione e di crescita». Con queste motivazioni, espresse da Agata J Pistorio, presidente Morfosis GiArch Catania, l’associazione culturale siciliana che quest’anno festeggia 10 anni, aveva lanciato il concorso “Fatti conoscere/Into a cube” che ha registrato un altissimo numero di adesioni. E come da programma, a premiazione avvenuta, i dieci progetti vincitori del concorso saranno esposti in una mostra itinerante che sarà inaugurato il prossimo 24 maggio nel Cortile Capuana di Catania, dove rimarrà aperta al pubblico fino all’1 giugno per poi spostarsi in altre location della città.

Perché un cubo?  «Un cubo per esprimere la propria personalità e il proprio talento. Giovani che, lontani dalle logiche della speculazione materiale ed economica, hanno voglia di mettersi in gioco per il puro piacere di farsi conoscere condividendo il proprio lavoro e le proprie passioni». Morfosis GiArch Catania ha puntato sull’unicità delle nuove generazioni per la creazione di un network di relazioni tra persone che hanno in comune un reale interesse basato sullo scambio di contenuti originali e utili, per un’analisi delle proprie risorse e potenzialità approfondendo i temi che meglio servono a raccontarsi, dalla fotografia alla pittura, dalla scultura all’architettura, dal design alla grafica e alla scrittura.

Sei facce per mostrare liberamente la propria creatività in tutte le sue poliedriche forme di manifestazione, come mezzo di promozione e di crescita. Ecco i nomi (in ordine alfabetico) dei partecipanti selezionati:
Aca – Amore Campione Architettura, Laura Ferrarello, Graziella Gangi, Fabio Listo, Luca Lombardo, Magda Masano, Gabriella Mirto, Matteo Pellizzato, Carmelari Design – Carmen Russo, Soa – Spazio Oltre l’Architettura.

Scarica il programma della mostra itinerante

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here