Apre a Rotterdam il nuovo mercato abitato Markthal di Mvrdv

[metaslider id=33480]
Si inaugura oggi, alla presenza della regina Maxima dei Paesi Bassi, l’apertura del Markthal Rotterdam, primo mercato alimentare coperto dei Paesi Bassi ad ospitare anche, nella sua struttura, appartamenti residenziali.
Il progetto di Mvrdv è stato realizzato in collaborazione con gli architetti Inbo, Reale HaskoningDHV, Peutz e TechniPlan, sostenuto dallo sviluppatore Provast e costruito, in cinque anni, dagli appaltatori dei lavori Mobilis e Martens en Van Oord, che hanno compiuto le opere per il parcheggio sotterraneo, e, infine, JP van Eesteren, responsabile per la struttura completa fuori terra.
Il mercato è composto da una grande struttura di copertura ad arco che ospita 228 appartamenti e uno spazio di commercio dedicato a mercato e servizi, sotto cui sono realizzati 1.200 posti auto e un supermercato. La combinazione del mercato coperto e delle abitazioni costituisce una tipologia nuova che, situata nel centro storico di Rotterdam, si prevede possa attirare da 4,5 a 7 milioni di visitatori ogni anno.
Markthal, la cui sala voltata ha un’altezza interna di 40 metri, realizza una superficie totale di 95mila metri quadrati, per un edificio ad alta efficienza energetica che è stato premiato con una votazione Breeam “Very Good”.

L'interno della struttura (foto di Scgaliola Brakkee)
L’interno della struttura (foto di Scgaliola Brakkee)

Lo spazio comprende 96 bancarelle di cibo fresco e 20 negozi per la vendita al dettaglio, disposti tra il piano terra e il primo piano, dove sono collocati anche ristoranti e caffetterie. Un supermercato si trova al primo piano interrato  permettendo ai clienti di completare il loro shopping sotto un unico tetto; mentre ‘Il mondo del Gusto’, un centro per l’educazione, l’informazione e l’innovazione nel campo della sana alimentazione, sarà aperto il 1° gennaio 2015.
La società immobiliare Corio è l’investitore per le bancarelle, i negozi di alimentari ed i bar e ristoranti; Housing Corporation Vesteda gestisce invece i 102 appartamenti in affitto; il parcheggio sotterraneo è di proprietà del Comune di Rotterdam e gestito da Interparking ed, infine, la struttura fuori terra è stata finanziata da Abn Amro.
La facciata esterna è rivestita in  pietra grigia naturale, materiale utilizzato anche per il pavimento del mercato e lo spazio pubblico circostante, in questo modo l’enfasi è posta sull’interno colorato.

Vista dell'accesso al mercato (foto di Ossip van Duivenbode and ScgaliolaBrakkee)
Vista dell’accesso al mercato (foto di Ossip van Duivenbode and ScgaliolaBrakkee)

La grande volta è infatti coperta da un vivace murale: ‘Cornucopia’, disegnato dagli artisti Arno Coenen e Iris Roskam, ha una superficie totale di 11mila metri quadrati ed è una delle più grandi opere d’arte dei Paesi Bassi. Per raggiungere la nitidezza desiderata, l’immagine è stata resa dal software Pixar ed è stata poi stampata su supporti di alluminio forati, collegati a pannelli acustici per il controllo del rumore.
L’edificio è stato, inoltre, progettato con un carattere aperto. I lati d’accesso dovevano trasparenti sono stati composti con singole facciate vetrate sostenute da una rete di cavi di acciaio pretesi. La struttura flessibile, ma resistente, è sospesa componendo una facciata che è la più grande del suo genere in Europa.
Il mercato coperto sarà attivo sette giorni a settimana, con orari di apertura prolungati dopo le otto di sera per i ristoranti e le caffetterie, mentre il parcheggio sotterraneo sarà aperto 24 ore al giorno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO