Big + Hks + Mda alle Bahamas con Honeycomb

 

Honeycomb, il nuovo progetto per le isole Bahamas di Big (foto di Big)

Big insieme a Hks Architects e Mda, hanno svelato il progetto per il nuovo Honeycomb ad Albany, nelle isole Bahamas: un edificio residenziale di circa 16mila metri quadrati, con appartamenti affacciati sul porto turistico e dotati di piscina privata su ogni balcone.

L’edificio residenziale nel porto di Albany (foto di Big)

Albany è un moderno paradiso di spiaggie e campi da golf, situata sulla costa a sud di New Providence Island. L’edificio, nominato Honeycomb a causa della particolare struttura a nido d’ape in facciata, sarà la costruzione più alta nella città, divenendo un punto di riferimento simile ad un faro nal mare.

Le terrazze con piscina degli appartamenti (foto di Big)

La facciata è realizzata attraverso una struttura esagonale che incornicia in modo unico la bellezza naturale dell’isola. Ideata non solo a fini estetici, attraverso la sua particolare conformazione, è in grado di ospitare profondi balconi che racchiudono con la propria forma piscine affacciate sul porto, ampi spazi esterni e cucine estive, in ogni unità.

Schema progettuale dell’edificio e dello spazio pubblico su cui insiste (foto di Big)

Le piscine, in particolare, determinano un ambito suggestivo essendo dotate di un bordo trasparente verso la piazza antistante l’edificio: la barriera visiva tra di esse e l’ambiente risulta superata ed i bagnanti possono rimanere completamente immersi con lo sguardo diretto verso il porto e dell’oceano all’orizzonte.

Particolare della facciata principale (foto di Big)
Bjarke Ingels_Big

Bjarke Ingels, fondatore dello studio Big, spiega: “Il nostro progetto è guidato da uno sforzo per massimizzare il godimento delle peculiarità naturali di Albany: il paesaggio, il mare ed il sole. Una facciata a nido d’ape supporta funzionalmente le piscine che sono sprofondate nel pavimento della terrazza, fornendo le linee di una vista spettacolare e mantenendo, in ogni caso, la privacy di ogni residenza. Ispirato dalla sua posizione costiera, il disegno esagonale di facciata evoca le geometrie naturali che si trovano in certe formazioni coralline o nei favi degli alveari”.

Una vista sulla piazza (foto di Big)

Al piano terra, l’andamento della facciata si rispecchia nelle geometrie della pavimentazione sulla piazza, che realizza una topografia accennata. Lungo il perimetro dello spazio pubblico, alcuni esagoni si trasformano infatti trasformano in “isole” verdi, spazi piantumati con palme ed attrezzati di posti a sedere. Il centro della piazza è invece costituito da un laghetto poco profondo, alimentato da fontane diffuse sulla superficie con una rete di piccole insenature aperte fra la pavimentazione esagonale.

L’articolazione del prospetto verso la città (foto di Big)

Le residenze nell’edificio offrono una varietà di planimetrie che soddisferanno i diversi stili di vita degli inquilini. La lobby residenziale e ambiti di vendita al dettaglio potranno attivare la piazza pubblica, inoltre un parcheggio per golf cart e unità di deposito saranno orientati verso il parcheggio a nord, in prossimità del campo da golf di Albany.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO