Bvn Donovan Hill e l’Asb North Wharf di Auckland

[metaslider id=34652]
La nuova sede di Auckland del gruppo bancario Asb, progettato da Bvn Donovan Hill, nasce per essere uno dei fulcri della socialità del nuovo quartiere di Wynyard, frutto della riqualificazione urbana di un’ex area portuale situata a breve distanza con il centro cittadino.

L'edificio è concepito per svolgere un ruolo centrale nella vita collettiva della principale città neozelandese (foto di John Gollings)
L’edificio è concepito per svolgere un ruolo centrale nella vita collettiva della principale città neozelandese (foto di John Gollings)

Accessibilità, flessibilità, sostenibilità sono i principali temi di un progetto che ambisce in prima istanza a creare un luogo, a ospitare una comunità, piuttosto che a definire degli spazi.
La contaminazione fra la sfera pubblica, collegata al lungomare e accolta in ambienti collettivi nultifunzionali, e l’attività lavorativa, organizzata secondo i principi del “activities based working”, dà origine a una sequenza di ambiti fluidi, scevri da vincoli, versatili e interconnessi, delimitati da un involucro stratificato quanto trasparente e poroso, che consente alla vista di spaziare verso il panorama cittadino e l’orizzonte oceanico.
Luce e aria attraversano liberamente gli ambienti: le ampie pareti vetrate sono protette da lamelle verticali a movimento automatizzato e da frangisole metallici agganciati a una maglia di cavi metallici ispirata al sartiame delle navi a vela. Entrambi riprendono rispettivamente il disegno della corteccia e delle foglie dell’albero Pohutukawa, simbolo nazionale.

Tre portali gialli fruibili dagli utenti indirizzano la visuale verso scorci significativi del panorama costiero urbano (foto di John Gollings)
Tre portali gialli fruibili dagli utenti indirizzano la visuale verso scorci significativi del panorama costiero urbano (foto di John Gollings)

Lo stesso edificio richiama l’idea di un bastimento in procinto di salpare verso una delle tante isole vulcaniche che punteggiano il Pacifico, simboleggiate dalla copertura conica che sormonta l’ultimo livello: con la sua ala protesa verso il vento, il cosiddetto “Rangitoto” svolge un ruolo fondamentale nello sfruttamento delle brezze per la ventilazione naturale e la climatizzazione del volume.
Fuori scala, tre portali gialli inseriti nella facciata concretizzano la stretta relazione fra interno ed esterno, fra terra e mare, che caratterizza il territorio neozelandese e lo spirito, aperto e dinamico, del suo popolo.

 

Bvn Donovan Hill

James Grose, Bvn Donovan Hill National Director
James Grose, Bvn Donovan Hill National Director

Bvn Donovan Hill è fra i più grandi studi di architettura d’Australia, la cui pluripremiata attività di progettazione si concretizza in un ampio e diversificato repertorio di realizzazioni in Australia e nel mondo. Evoluzione, cambiamento e innovazione rappresentano i tratti distintivi dello studio che, articolato in diverse sedi, lavora come un unica squadra integrata. Con 90 anni di storia professionale, una solida reputazione e un’indiscussa leadership nel settore, lo studio è in continuo rinnovamento per soddisfare le esigenze della società contemporanea.

 

Scheda
 
Client
Asb Bank,Kiwi Income Property Trust
Project manager
Octa
Architect
Bvn Donovan Hill
Lead architect
James Grose
in association with
Jasmax
Services engineers
Arup, Babbage, ESD, Arup
Structural engineers
Buller George Turkington
Quantity surveyor
Rider Levett Bucknall
Acoustics
Marshall Day
Fire engineering
Holmes Fire
Vertical transportation
Vertrans
Civil
Opus
Landscape
Jasmax
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO