Calcestruzzo e alluminio per gli alloggi sociali di Vallecas

Vista degli edifici dalla corte alberata (foto di Duccio Malagamba)
Vista degli edifici dalla corte alberata (foto di Duccio Malagamba)

L’architettura per gli alloggi sociali a Vallecas, quartiere di Madrid, è stata costruita grazie al progetto dello studio Guillermo Vázquez Consuegra, ed è definita da due blocchi lineari che raggiungono sette piani in altezza. Il progetto è stato insignito, di recente, del premio Biau – Bienal Iberoamericana di Architettura ed Urbanismo – ed è caratterizzato dall’utilizzo di pochi materiali, in modo tale che il calcestruzzo a vista divenga protagonista della realizzazione, insieme al sistema di facciata ventilata che lo protegge.

[metaslider id=35278]

Davanti al volume compatto definito sull’area dai piani regolatori, il progetto ha previsto la realizzazione di due costruzioni parallele, così disposte per definire un migliore rapporto con il contesto urbano e la corretta esposizione degli alloggi, che hanno sempre due fronti affacciati e aperti all’esterno per permettere, anche, la buona ventilazione degli spazi. I due edifici, infatti, sono a loro volta disegnati da corti interne che li suddividono in ulteriori due ambiti volumetrici.

Le scale nella struttura in calcestruzzo (foto di Duccio Malagamba)
Le scale nella struttura in calcestruzzo (foto di Duccio Malagamba)

I numerosi pannelli forati in alluminio, che compongono l’involucro delle facciate “interne” raffrontate tra loro nel complesso abitativo, provocano condizioni d’illuminazione molto diversificate per i corridoi e percorsi che avvolgono. Pareti colorate e continue concludono l’effetto di dinamica luminosità dell’edificio, che per il resto si presenta alla vista con il solo calcestruzzo. Il progetto ha realizzato anche parcheggi e aree di deposito situate al di sotto dei volumi architettonici, al fine di liberare lo spazio tra di essi, dove viene, invece, disegnato un vero e proprio giardino con alberi di grandi dimensioni. I due volumi, infine, differenti nella forma, sono accessibili attraverso grandi aperture articolate al piano terra, che amplificano i percorsi e connettono i volumi in un unico vuoto composto principalmente dal giardino.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO