Casa Ktima: una linea bianca nel paesaggio greco

Vista della casa Ktima ad Antiparos (foto di Cláudio Reis)
Vista della casa Ktima ad Antiparos (foto di Cláudio Reis)

I progettisti Camilo Rebelo e Susana Martins hanno realizzato la Casa Ktima, sull’isola greca di Antiparos.

La sequenza di volumi dell'abitazione, articolati nel pendio dell'isola (foto di Cláudio Reis)
La sequenza di volumi dell’abitazione, articolati nel pendio dell’isola (foto di Cláudio Reis)

L’edificio, organizzato su due livelli, comprende una guest house e gli ambienti di servizio articolati sul piano inferiore, mentre l’abitazione principale è posizionata al di sopra, nel primo piano.

Casa Ktima appare come una linea nel paesaggio  (foto di Cláudio Reis)
Casa Ktima appare come una linea nel paesaggio (foto di Cláudio Reis)

La composizione ed il ritmo del progetto è dovuta anche alle necessità di rispettare i regolamenti edilizi greci, che stabiliscono una lunghezza per i volumi costruiti non superiore a dieci metri.

I volumi racchiudono terrazzamenti e spazi esterni affacciati verso il mare (foto di Cláudio Reis)
I volumi racchiudono terrazzamenti e spazi esterni affacciati verso il mare (foto di Cláudio Reis)

Casa Ktima è stata, quindi, integrata nel terreno dell’isola, secondo una suddivisione dei volumi che permette di realizzare cortili per la migliore illuminazione e ventilazione degli spazi interni; mentre tetti verdi, posti in continuità con il pendio del suolo, garantiscono il mantenimento, negli interni, di una temperatura costante durante tutto l’anno.

Vista dell'area piscina (foto di Cláudio Reis)
Vista dell’area piscina (foto di Cláudio Reis)

L’architettura fa riferimento ed esprime il concetto di dualismo che ha pervaso la civiltà classica greca, e può essere infatti percepita secondo due prospettive differenti.

Le strutture per gli ospiti sono disposte attorno alla piscina (foto di Cláudio Reis)
Le strutture per gli ospiti sono disposte attorno alla piscina (foto di Cláudio Reis)

Dall’alto, il complesso dell’abitazione è visibile come una linea astratta bianca  che si adatta alla topografia collinare del sito. Vista dal mare, invece, la struttura, con la sua facciata lineare, assume una composizione frammentata ma compatta che richiama le forme delle città tradizionali greche.

[metaslider id=37692]

 Se ti interessa questa tipologia abitativa, leggi anche Residenze

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO