Casa Postal dello studio Melle – Metzen

Vista della Casa Postal a Lana, Bolzano  (foto di Studio Melle-Metzen)
Vista della Casa Postal a Lana, Bolzano (foto di Studio Melle-Metzen)

L’architetto Fulvio Claudio Melle con Annette Metzen ha realizzato il progetto di ristrutturazione e risanamento energetico della Casa Postal, a Bolzano. L’edificio, poggiato su uno sperone di porfido, si trova affacciato verso la bella vista sulla valle dell’Adige, nella parte alta del paese di Lana.

La Casa Postal affacciata verso la Valle dell'Adige (foto di Studio Melle-Metzen)
La Casa Postal affacciata verso la Valle dell’Adige (foto di Eugenio Zaffagnini)

Il caseggiato è disposto su due piani fuori terra e uno seminterrato, adibito a cantina; i quali sono stati sottoposti ad una ristrutturazione considerevole. Oltre all’intervento di abbattimento di una piccola parte dell’abitazione, infatti, la ristrutturazione ha previsto la demolizione della scala interna, l’asportazione del tetto e l’ampliamento di un piano abitato.

Vista della Casa prima dei lavori di riqualificazione  (foto di Studio Melle-Metzen)
Vista della Casa prima dei lavori di riqualificazione (foto di Studio Melle-Metzen)

Quest’ultimo ampliamento è stato ottenuto mediante l’adozione di una struttura interamente in legno, che limita il sovraccarico sull’insieme costruito e sul terreno stesso.

La nuova facciata di Casa Postal a Lana, rivestita con listelli di larice (foto di Studio Melle-Metzen)
La nuova facciata di Casa Postal a Lana, rivestita con listelli di larice (foto di Studio Melle-Metzen)

Per definire un’abitazione che rispondesse ai requisiti della “casa Clima B” è stato scelto di installare un sistema di collettori solari e di pannelli fotovoltaici. Infine, l’intero edificio è stato isolato termicamente con un sistema a cappotto e, allo stesso tempo, il lato della casa rivolto a monte è stato rivestito con listelli romboidali di larice.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO