Condividere e crescere

Screen Shot 2014-11-23 at 09.38.45

Dal confronto nascono le buone idee. Principio base, questo, che ha, già dieci anni fa, gettato le basi per un evento in cui l’impresa è protagonista e può confrontarsi con gli operatori del proprio settore per mettere a punto delle strategie di crescita.
Del settore “Construction & Furnitures” di Matching è respondabile Elena Stoppioni, ingegnere, che così analizza il comparto.

Elena Stoppioni
Elena Stoppioni, Coordinatore area Edilizia CdO

Come sta cambiando il mercato delle costruzioni?
Più che come sta cambiando, direi come è già cambiato… Con uno scossone! le parole “crisi” ed “edilizia” sembra non vogliano separarsi: una crisi peraltro davvero mordace, dato che negli ultimi 7 anni ha mandato a casa il 20% degli occupati della filiera e ha spazzato via il 32% della sua ricchezza. È anche vero però che la crisi non è una condizione ma un indicatore: il segno che occorre cambiare drasticamente il punto di vista, mettersi in una diversa angolazione strategica. È stato Churchill a dire “non sempre cambiare equivale a migliorare, ma se si vuole migliorare si deve cambiare”

Come deve cambiare l’impresa?
Pensiamo a quando dobbiamo acquistare un’automobile e a quando dobbiamo acquistare un immobile: dobbiamo riconquistare l’idea di edificio come prodotto, e riconnetterlo col mercato, cioè con l’utilizzatore finale. Non acquisteremmo mai una macchina che fa pochi km con un litro e che è di difficile manutenzione. Perché per l’edificio si? Osserviamo le direzioni che l’Europa sta dettando all’edilizia: consumi zero, riqualificazione energetica, corretta gestione dei rifiuti, innovazione tecnologica. Non ci manca nessuno strumento. Dobbiamo solo aprire a un nuovo modo di operare.

Cosa può fare l’evento Matching per l’impresa?
Partecipare a Matching, che si svolge nei padiglioni 22, 24 alla FieraMilano Rho (Mi), dal 24 al 26 novembre, significa accettare questa sfida del cambio di angolazione e verificare per sé e per la propria impresa quali nuove direzioni intraprendere per aumentare la propria competitività. Questo sarà possibile attraverso il confronto con altri imprenditori e opinion leader, della propria filiera ma anche di altri settori; tre giorni dedicati a questo offrono davvero grandi opportunità di relazioni e novità. Una delle forze trainanti di Matching è proprio la possibilità di incontri trasversali, con operatori di altre filiere come ad esempio il turismo la sanità o il welfare.

Quali tematiche saranno trattate nell’area Construction and Furnitures?
Nell’area construction ogni giorno una overview centrale detterà il tema del confronto: partiremo dall’analisi dello stato della crisi sia tecnico che finanziario e approfondiremo poi i temi della sostenibilità e della riqualificazione e dei materiali e metodi innovativi. Un vasto programma di workshop consentirà di confrontarsi con aziende e opinion leader. L’interazione poi continuerà attraverso lo scambio nei tavoli di lavoro, per segnare la rotta di quello che per noi poi sarà Matching tutto l’anno, attraverso la piattaforma informatica dedicata e il Tavolo Nazionale Edilizia di Conpagnia delle Opere.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=QZxFAWLaQeQ[/youtube]

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO