Contrappunto visivo

Roger Ferris + Partners, ampliamento della Wiley House, New Canaan, Connecticut. Immagine Roger Ferris + Partners

Il progetto di Roger Ferris + Partners consiste in un ampliamento della Wiley House, una residenza disegnata a metà Novecento da Philip Johnson,che integra un nuovo corpo nella spettacolare cornice originale. Il programma funzionale dell’intervento consiste nel progetto di una galleria d’arte, una piscina ed un garage, disegnati in maniera da rafforzare la chiarezza architettonica dell’originale casa di vetro.

Roger Ferris + Partners, ampliamento della Wiley House, New Canaan, Connecticut. Immagine Roger Ferris + Partners

Le nuove strutture alludono al vocabolario spaziale della Wiley House, pur non duplicandolo. Il fienile del diciannovesimo secolo, ristrutturato, che ospita la collezione d’arte del cliente, giace su una base di pietra, molto simile a quella della casa principale, che si trasforma poi in un muretto di contenimento che protegge la piscina dalla vista.

Roger Ferris + Partners, ampliamento della Wiley House, New Canaan, Connecticut. Immagine Roger Ferris + Partners

Il progetto quindi si inserisce in maniera rispettosa nel contesto, senza trattare l’architettura precedente come un fatto mummificato, bensì interagendo con essa in una serie di rimandi e relazioni che non ne compromettono l’integrità.

Roger Ferris + Partners, ampliamento della Wiley House, New Canaan, Connecticut. Immagine Roger Ferris + Partners
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here