Costruzioni e previsioni

Torna l’ottimismo in proiezione del 2014 di un campione di dirigenti del settore delle costruzioni, sondato per il rapporto di previsione Timetric. Più della metà degli intervistati si dice “più ottimista” circa le aspettative di crescita dei ricavi nel corso dei prossimi 12 mesi rispetto ai 12 mesi precedenti; il 24% è “meno ottimista”, mentre il 22% non si aspetta alcun cambiamento. La lenta ripresa dell’economia globale e le condizioni deboli del mercato, il crescente desiderio di internazionalizzazione delle grandi imprese e l’aumento della pressione  dei costi sulle piccole e medie società di costruzione sono considerati i fattori chiave per delineare fusioni e acquisizioni. Il rapporto di previsione identifica in particolare l’India e poi Brasile, Emirati Arabi Uniti, Cina e Arabia Saudita come promettenti mercati per il 2014. Stati Uniti, Canada, Singapore, Australia e Regno Unito sono considerati mercati a crescita primaria, mentre per Francia, Italia e Spagna si prevede un potenziale di crescita inferiore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here