È Cino Zucchi il curatore del Padiglione Italia 2014 alla Biennale di Venezia

A Cino Zucchi è stato affidato, dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, l’incarico di curatore del Padiglione Italia alla 14. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, che si terrà nel 2014.

“Sono molto onorato della possibilità che Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Biennale di Venezia mi hanno dato, e spero di essere all’altezza della fiducia espressa. La Mostra Internazionale di Architettura, che in questa edizione avrà una durata simile alla Biennale d’Arte Contemporanea, è diventata in questi anni il principale momento di confronto tra le ricerche progettuali dei vari paesi e un luogo di grande comunicazione e scambio tra la cultura architettonica e urbanistica, la società e il grande pubblico – Ha commentato Cino Zucci che, professore ordinario al Politecnico di Milano e Visiting Professor in Housing and Urbanization al GSD di Harvard,  è un progettista nel campo dell’architettura e del disegno urbano, con particolare accento sul rapporto tra innovazione e interpretazione del contesto – .  Il curatore della 14. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia , Rem Koolhaas, ha suggerito ai curatori delle partecipazioni nazionali un tema di notevole interesse, “Absorbing Modernity 1914-2014”; di indagare quindi come la modernizzazione e l’internazionalizzazione delle tecniche e delle culture progettuali abbiano interagito nell’ultimo secolo con le tradizioni culturali dei diversi paesi del mondo. È quindi mia intenzione approfondire questo suggerimento mostrando con serietà scientifica ma anche con grande capacità divulgativa la condizione particolare in cui si è sviluppata la “modernizzazione” di un territorio così stratificato come quello italiano, e le strategie che la cultura architettonica ha adottato per confrontarsi con la sua complessità e varietà.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here