È di Henning Larsen Architects il Best Innovative Green Building

L’edificio sostenibile per uffici nella città di Oslo, finalista ai Mipim Awards (foto di Henning Larsen Architects)

Lo studio Henning Larsen Architects è stato annunciato come finalista del Mipim Awards di quest’anno, per la categoria “Best Innovative Green Building”. Il progetto selezionato, e ideato in collaborazione con Ncc Property Development, è un edificio sostenibile per uffici nella città di Oslo.

Vista del giardino esterno (foto di Henning Larsen Architects)

L’edificio è una moderna costruzione passiva, il cui progetto è incentrato sulla luce, la disposizione spaziale e l’uso di materiali sostenibili. L’ambizione progettuale è quella di garantire un basso consumo energetico assicurando, allo stesso tempo, una qualità ottimale dell’aria interna e buone condizioni di luce per gli utenti.

Gli interni degli uffici (foto di Henning Larsen Architects)

Il progetto risponde ad alte esigenze di sostenibilità, come determinato dal sistema di certificazione norvegese FutureBuilt, situandosi anche nella categoria “Very Good” di Breeam standard.

La hall d’ingresso (foto di Henning Larsen Architects)

La premiazione del progetto si svolgerà a marzo durante la conferenza annuale Mipim di Cannes, grande evento immobiliare in cui sarà per la prima volta rappresentata la categoria “Best Innovative Green Building”.

Vista dell’atrio su cui si affacciano gli uffici (foto di Henning Larsen Architects)

Filippo Rean, direttore Mipim, spiega infatti: «Le questioni ambientali, sociali e demografiche stanno plasmando il futuro delle costruzioni immobiliari e stimolando l’industria a costruire modelli urbani più sostenibili. Il lancio delle nuove categorie riconosce il know-how e l’esperienza di coloro che affrontano con successo le sfide di questo nuovo sviluppo».

Vista del contesto pubblico in cui si inserisce l’edificio (foto di Henning Larsen Architects)

Esponente di questa importante ricerca, lo studio Henning Larsen Architects intende garantire la continua crescita della società nei suoi mercati attuali, e rafforzare la qualità architettonica di tutti gli uffici, sviluppando ulteriormente l’approccio basato sulla competenza progettuale. A questo scopo lo studio espande il suo gruppo con un nuovo membro e cinque partner associati, nominati partner a pieno titolo.

Vista complessia dell’edificio per uffici (foto di Henning Larsen Architects)

«Il gruppo di partner fornirà le basi per lo sviluppo continuo e la crescita a livello globale – afferma il Ceo, Mette Kynne Frandsen – L’espansione del gruppo partner è un passo naturale nella graduale successione generazionale  che il fondatore Henning Larsen ha avviato più di 10 anni fa».

Il rinnovato gruppo di partner dello studio Henning Larsen (foto di Henning Larsen Architects)

Il gruppo completo dei partner sarà costituito da Louis Becker, Werner Frosch, Anne Marie Galmstrup, Signe Kongebro, Jacob Kurek, Mette Kynne Frandsen, Ingela Larsson, Lars Steffensen, Anders Sælan, Peer Teglgaard Jeppesen e Søren Øllgaard.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here