“Eco-Techno Park” vince nella regione Africa Middle East

[metaslider id=35095]

I dodici progetti vincitori degli Holcim Awards 2014, per la Regione Africa Middle East, sono stati annunciati a Beirut: concentrandosi in particolare sul miglioramento della resilienza sociale ed ambientale, nonché sull’economia delle costruzioni, i progetti vincitori hanno elaborato risposte multidisciplinari per le sfide in atto, nell’ambito della progettazione e costruzione.

I primi premi sono stati assegnati ad un edificio di bioedilizia in Turchia, al recupero di una foresta urbana in Libano e ad un piano di edilizia urbana a basso costo in Etiopia. Ai complessivi dodici progetti premiati provenienti da Africa e Medio Oriente e la cui attuazione è prevista in nove Paesi sono stati assegnati premi complessivi per un valore pari a 330mila dollari.

Il progetto "Eco-Techno Park" di Onz Architects (foto di Holcim Foundation)
Il progetto “Eco-Techno Park” di Onz Architects (foto di Holcim Foundation)

L’Holcim Awards Gold 2014 è stato assegnato a “Eco-Techno Park” un parco ecologico per la ricerca e la tecnologia sostenibile, previsto per una zona industriale di Ankara. La progettazione del paesaggio e dell’edificio ad opera degli architetti turchi Onat e Zeynep Öktem di Onz Architects, comprende varie soluzioni sostenibili, quali l’illuminazione naturale, le pompe di calore geotermiche, i tetti verdi, la ventilazione passiva e  sistemi d’efficienza / irrigazione che realizzano uno spazio comune attraente per gli utenti e minimamente invasivo del contesto naturale.

Tavola di progetto per "Evergreen City" di Raëd Abillama Architects (foto di Holcim Foundation)
Tavola di progetto per “Evergreen City” di Raëd Abillama Architects (foto di Holcim Foundation)

Il progetto di recupero per una foresta urbana in Libano intitolato Evergreen City” è stato insignito dell’Holcim Awards Silver 2014: opera di Raëd Abillama Architects in Libano, il piano urbanistico sviluppa le strutture ed i servizi necessari ad aprire al pubblico il parco, promosso per attività culturali, sociali, sportive e ambientali, pur mantenendone e conservandone gli habitat naturali. L’Holcim Awards Bronze 2014 è andato a “Incremental Construction” un piano di edilizia urbana a basso costo in Etiopia realizzato congiuntamente dall’Ethiopian Institute of Architecture, Building Construction & City Development di Addis Ababa, e dalla Bauhaus University di Weimar in Germania. Il progetto, volto ad esplorare e ad implementare tecniche di costruzione che tangibilmente aggiornano il patrimonio residenziale urbano, è stato sviluppato da Dirk Donath. Nell’ambito di questo progetto, quasi il 90% dei materiali da costruzione, tra cui elementi prefabbricati in calcestruzzo e strutture leggere di eucalipto sono prodotte da micro e piccole imprese locali. L’approccio crea opportunità per un’occupazione qualificata e per il capacity building, e permette anche ai proprietari di completare la costruzione da soli, installando componenti di edilizia e finiture in base alle loro esigenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO