Holcim Awards – Your Choice. I progetti selezionati

Il progetto Historic Village Reconstruction (foto di Holcim Awards)
Il progetto Historic Village Reconstruction (foto di Holcim Awards)

Si è conclusa la votazione on line degli Holcim Awards – Your Choice: il pubblico ha decretato tre progetti vincitori tra i 25 della categoria “Next Generetion”, già selezionati nel 2014 per gli aspetti di sostenibilità ambientale.

Historic Village Reconstruction è ideato per per Xueshan, Cina (foto di Holcim Awards)
Historic Village Reconstruction è ideato per per Xueshan, Cina (foto di Holcim Awards)

Il primo progetto classificato è “Historic Village Reconstruction” ideato da Zhe Peng, Zhenru Zhou, Zhang Qu, per Xueshan, Cina.

Tavole di progetto per la ricostruzione del villaggio Xueshan (foto di Holcim Awards)
Tavole di progetto per la ricostruzione del villaggio Xueshan (foto di Holcim Awards)

Il progetto propone la ricostruzione post-terremoto del Xueshan, Sichuan, un villaggio storico noto come la città natale del panda in Cina. Concentrandosi sulle caratteristiche locali uniche del sito, il progetto utilizza bambù come materiale da costruzione principale e riprende le tecniche costruttive tradizionali. Saranno ricostruite circa 50 case e verrà realizzato un piccolo numero di nuove strutture, tra cui un hotel, un museo del panda, una sala-memoriale e piattaforme rialzate per attività d’osservazione dei panda.

Visualizzazione del progetto Socially-Focused Architectural Design (foto di Holcim Awards)
Visualizzazione del progetto Socially-Focused Architectural Design (foto di Holcim Awards)

Il secondo progetto scelto è quello di Hani Jaber Avila, Ricardo Mayor Luque, Hector Munoz Mendoza e Ignacio Taus Jimenez, per una proposta architettonica orientata al sociale, il ‘Socially-Focused Architectural Design‘. Tre proposte di progetto configurate con l’obbiettivo di far dialogare architettura e politica, ideate prendendo in considerazione i principali problemi sociali, e calibrate per offrire adeguate soluzioni a questioni specifiche.

Masterplan per il progetto sociale in Almeria (foto di Holcim Awards)
Masterplan per il progetto sociale in Almeria (foto di Holcim Awards)

I progetti affrontano, quindi, le condizioni sociali devastanti dei lavoratori agricoli nella regione dell’Almeria, nel sud-est della Spagna; od anche, realizzano proposte per aumentere la presenza di parchi in tutta la Regione; ed infine propongono, attraverso nove configurazioni, di migliorare il ruolo degli spazi pubblici nei quartieri urbani di Madrid.

Le proposte del Socially-Focused Architectural Design (foto di Holcim Awards)
Le proposte del Socially-Focused Architectural Design (foto di Holcim Awards)

La terza proposta selezionata, infine, è ‘Urban Neighborhood Remediation‘ un progetto di Antonius Richard Rusli, Kenneth Soewarto, Raymond San, Steve Soesanto e Raynaldo Theodore per Bandung, Indonesia.

Visualizzazione del progetto Urban Neighborhood Remediation (foto di Holcim Awards)
Visualizzazione del progetto Urban Neighborhood Remediation (foto di Holcim Awards)

La realizzazione pone un limite al deterioramento delle condizioni fisiche e sociali nel Bukit Jarian Kampong, introducendo un centro per l’igiene, articolato come nuovo spazio pubblico, proprio nel cuore della baraccopoli.

Il masterplan per il centro d'igiene nel Bukit Jarian Kampong, Bandung, Indonesia (foto di Holcim Awards)
Il masterplan per il centro d’igiene nel Bukit Jarian Kampong, Bandung, Indonesia (foto di Holcim Awards)

Il progetto prevede anche il ripristino del fiume che scorre nell’area, a lungo usato come discarica.

Tavole di presentazione del progetto per il centro d'igiene (foto di Holcim Awards)
Tavole di presentazione del progetto per il centro d’igiene (foto di Holcim Awards)

L’architettura si compone in un quadrato di ponti, con construzioni e piattaforme situate su una discarica che costeggia il fiume; e diviene accessibile da più lati, aprendo i collegamenti al quartiere per fornire una serie di servizi pubblici.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here