I “Nastri” urbani di Cliff Garten Studio

Ribbons nel cortile del Palazzo Federale a San Francisco (foto di Cliff Garten Studio)

Lo studio Cliff Garten Studio ha progettato “Ribbons” – nastri – un’opera site specific per il Programma Arte e Architettura realizzato nel cortile del Palazzo Federale presso la 50 United Nations Plaza di San Fracisco.

Vista dei nuovi spazi del cortile (foto di Cliff Garten Studio)

Il progetto del cortile trasforma la simmetria classica, che caratterizzava gli spazi progettati nel 1932 da Arthur Brown: pur mantenendo le sue principali direttrici assiali, che configurano i percorsi connettivi, è stato previsto l’inserimento di una nuova matrice scultorea costituita dalla pavimentazione che comprende le sedute attorniate da fontane e nuove piante.

Visione dall’alto dell’impianto di percorsi ed istallazioni (foto di Cliff Garten Studio)

Il piano di pavimentazione realizzato, ridefinisce la circolazione ed è la base orizzontale per la definizione di sedute scultoree: queste sono il prolungamento materico delle pavimentazioni, disegnate come nastri che si alzano e ritorcono in differenti spessori, dando luogo a moduli tridimensionali.

Le sedute connesse alla pavimentazione (foto di Cliff Garten Studio)

Il sistema scultoreo permette di ottenere un progetto che stabilisce uno spazio dinamico con effetti scenografici sorprendenti, seppur semplici e realizzati con un budget minimo. La costruzione ha previsto, infatti, di lavorare semplicemente con calcestruzzo riciclato e gettato in una duplice serie di elementi.

Vista degli spazi illuminati di sera (foto di Cliff Garten Studio)

Il carattere verde del nuovo giardino, configurato nello spazio della corte, è determinato attraverso elementi essenziali ma sostenibili, con linee d’acqua di ricircolo, piante che necessitano bassi livelli d’innaffiatura, boschetti di betulle che garantiscono aree d’ombra.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here