Icona ecologica

1 Bligh Office Tower sorge nel cuore finanziario di Sydney (foto di H.G.Esch)

Porta la firma dello studio tedesco Ingenhoven Architects, con cui ha collaborato lo studio australiano Architectus, la prima torre ecosostenibile realizzata in Australia, voluta da Dexus Property Group che, per ottenere il miglior progetto, ha indetto un concorso internazionale.

L’edificio visto dal porto (foto H.G. Esch)

Con la sua pianta ellittica, forma determinata dall’orientamento solare, 1 Bligh Office Tower sorge nel cuore del distretto finanziario di Sydney e i suoi 139 metri di altezza si affacciano sul porto della città, godendo anche della vista del famoso Harbor Bridge di Sydney.

Il balcone del 15esimo piano mette in relazione diretta con il porto di Sydney e col famoso Harbour Bridge (foto di H.G. Esch)

Affacci suggestivi sono consentiti al 15esimo piano e al 28esimo piano, dove è stata realizzata una terrazza, con giardino, panoramica, mentre tutte le attività tipiche del piano terreno sono state elevate per dare continuità allo spazio pubblico della piazza antistante.

La terrazza panoramica del 28esimo piano (foto di H.G. Esch)

All’ingresso della torre è stata collocata un’installazione permanente dai colori vivaci, di James Angus, costituita da una rete complessa di superfici ellissoidali tridimensionali, inspirate alla forma a base ellittica dell’edificio, che, dall’interno incornicia scorci di città e all’esterno si intreccia con l’architettura divenendo con essa paesaggio urbano.

All’ingresso, che segue l’andamento ellittico, l’istallazione permanente intitolata “Day In, Day Out” dell’artista australiano James Angus(foto H.G. Esch)

Nell’edificio sono presenti, oltre agli uffici per cui è stata progettata, anche un asilo nido per i figli dei dipendenti, due bar e un parcheggio sotterraneo, oltre che un parcheggio di 300 posti riservato alle biciclette.

Il foyer. La facciata, interamente vetrata, consente la comunicazione visiva costante tra l’interno e l’esterno (foto H.G. Esch)

Progettata con caratteristiche “altamente sostenibili”, la torre è stata il primo edificio australiano con una facciata vetrata a doppia pelle, con sistemi di oscuramento incorporati e domotizzati, che utilizza la ventilazione naturale e riduce al minimo gli sprechi di energia.

L’edificio spicca nel centro di Sydney non per la sua altezza, ma per essere il primo edificio con involucro interamente vetrato (foto di H.G. Esch)

Elemento caratterizzante della torre è l’atrio a tutta altezza sul quale si affacciano balconi e camminamenti in quota.

Concepito come l’estensione, soprelevata della piazza, l’atrio occupa tutto il primo livello (foto Dexus)

Nell’atrio, che ospita grandi ascensori panoramici vetrati, vengono sfruttate al massimo l’illuminazione diurna e la ventilazione naturale dell’atrio stesso e degli ambienti che si affacciano sul vuoto centrale.

L’atrio, a tutta altezza, ospita anche gli ascensori panoramici (foto di H.G. Esch)

L’edificio è alimentato energeticamente da un sistema di tri-generazione (raffreddamento, riscaldamento ed energia elettrica) e da un collettore a tubi solari sottovuoto che produce energia elettrica, ed è dotato di un sistema di filtraggio, purificazione e riciclo delle acque reflue prodotte nell’edificio.

Sezione con schema della ventilazione (© Ingenhoven Architects)

1 Bligh Office Tower, che è ormai un’icona ecologica nel panorama architettonico australiano, ha ricevuto il punteggio più alto nella “Green Star Standard” australiana, riconosciutole dal GrEen Building Council of Australia che premia gli edifici a basso impatto ambientale.

di Francesca Malerba

Scheda

1 Bligh office tower
Architect
ingenhoven architects, architectus
Team ingenhoven architects
Christoph Ingenhoven, Martin Reuter, Christian Kawe, Hinrich Schumacher, Martin Slawik, Thomas Weber, André Barton, Mario Böttger, Elisabeth Broermann, Darko Cvetuljski, Ralf Dorsch-Rüter, Hye Jin Jung, Christian Kob, Andrea König, Alice Koschitzki, Peter Pistorius, Dr. Mario Reale, Evelyn Scharrenbroich, Ulrike Schmälter, Alexander Schmitz, Jürgen Schreyer, Brett Stover, Erich Tomasella, Lutz Büsing, Felix Winter
Structural Engineering
Enstruct Group, Milsons Point
Façade Consultant
Ds-Plan (double skin façade and atrium façade)
Arup Façade
with Enstruct (winter garden façade, main building façade, horizontale atrium façade)
Ecologically Sustainability Design
Cundall
Fire Protection – Dry Fire
Arup Fire Engineering
Fire Protection – Wet Fire
Steve Paul & Partners
Acoustic
Arup Acoustic
Electrical Services
Arup Electrical
Lighting Artificial
Arup Electrical [standard lighting]
Tropp Lighting Design
[special lighting]
Landscape Architecture
Sue Barnsley Design
Traffic Engineering
Masson Wilson Twiney
Transportation Systems
Norman Disney and Young
Mechanical Services
Arup Mechanical
Hydraulics
Steve Paul & Partners      
Project Management
App Corporation

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here