Il bianco e il nero di Widawscy Studio Architektury

L’appartemento a Sosnowiec, Polonia (foto di Widawscy Studio Architektury)
L’appartemento a Sosnowiec, Polonia (foto di Widawscy Studio Architektury)

Widawscy Studio Architektury ha realizzato gli interni di un contemporaneo appartamento a Sosnowiec, Polonia, quale spazio di contrasto tra forme e colori. L’intero appartamento è composto da tre livelli, occupando più di 120 metri quadrati, dei quali, solo il primo piano è interessato dal nuovo progetto.

Particolare della cucina (foto di Widawscy Studio Architektury)
Particolare della cucina (foto di Widawscy Studio Architektury)

Rigorosamente realizzato da toni del bianco e nero, lo spazio è disegnato per definire l’area di soggiorno destinata ai residenti ed ai loro ospiti. Punto di paretenza, e sfida progettuale per gli architetti, è stata l’organizzazione di una, piccola ma accogliente, area d’ingresso.

La sala da pranzo (foto di Widawscy Studio Architektury)
La sala da pranzo (foto di Widawscy Studio Architektury)

Una libreria è stata utilizzata con questo scopo, per realizzare un elemento di diaframma che suddivide gli ambiti senza separarli. L’interno si articola con semplicità e continuità negli ambiti della cucina e sala da pranzo connesse al piano superiore da una scala integrata ad armadiature, che ne dissimulano la presenza.

Vista dell'ingresso e della sala pranzo (foto di Widawscy Studio Architektury)
Vista dell’ingresso e della sala pranzo (foto di Widawscy Studio Architektury)

Ciò che caratterizza lo spazio è la scelta accurata degli elementi d’arredo che si compongono in un contrasto continuo tra forme e principi stilistici, in una visione in bianco e nero per cui gli interni divengono un paesaggio intrigante.

Particolare del contrasto materico e cromatico (foto di Widawscy Studio Architektury)
Particolare del contrasto materico e cromatico (foto di Widawscy Studio Architektury)

Particolare è, la scelta materica degli elementi che si uniscono in continue varianti: dalle superfici in cemento a vista alle piastrelle decorate in ceramica, dalla finitura bianca e laccata della cucina al rivestimento del divano in velluto scuro.

Vista del bagno con pareti in calcestruzzo e specchianti (foto di Widawscy Studio Architektury)
Vista del bagno con pareti in calcestruzzo e specchianti (foto di Widawscy Studio Architektury)

Il pavimento in legno chiaro diviene una base di tenue colore per i contrasti monocromatici dove pochissime eccezioni introducono dei vividi accenti, mentre gli elementi in vetro e le superfici laccate dei mobili, ampliano visivamente lo spazio rendendolo elegante.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO