guscio napoli

Il Guscio, progetto per l’Ippodromo di Agnano a Napoli – Claudio Correale

Il progettista Claudio Correale si è aggiudicato il primo premio della 4^ edizione del contest di architetturaLa Convivialità Urbana – Ippodromo tra tradizione e innovazione“, ideato dall’architetto Grazia Torre, presidente dell’associazione NapoliCreativa per la città di Napoli. Il premio è stato organizzato in partnership con l’Ordine degli Architetti Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori di Napoli e Provincia e la società Ippodromi Partenopei srl, con il sostegno della Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Napoli, dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli, dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli e con il patrocinio del Comune di Napoli, della Seconda Università Luigi Vanvitelli e dell’INARCH.

Il Guscio, progetto per l'ippodromo di Agnano (Napoli)
Il Guscio, progetto per l'ippodromo di Agnano (Napoli)

Il tema del Concorso di Architettura era quello di riqualificare un’area strategica della città di Napoli quale appunto l’Ippodromo di Agnano.
Il progetto vincitore, sviluppato dall’architetto Correale e denominato “Il Guscio“, trasformerà l’attuale tribuna laterale B in una struttura multifunzionale utilizzando nuove tecnologie di tensostrutture, sia per interni che per esterni; sono previste nuove gradinate, in aggiunta a quelle esistente, con l’obiettivo di creare nuovo spazio per svolgere concerti ed eventi teatrali. Lo spazio compreso tra le tribune, infatti, sarà anche interconnesso con la discoteca al piano terra, e fungerà da nuova area per poter creare una discoteca estiva. Gli spazi avranno piena accessibilità: il nuovo ascensore per diversamente abili consentirà l’accesso a ogni livello della tribuna.

Continua a leggere su www.arketipomagazine.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here