Il Lanserhof Tegernsee a Marienstein di Ingenhoven Architects

Vista del resort Lanserhof Tegernsee (foto di Ingenhoven Architects)
Vista del resort Lanserhof Tegernsee (foto di Ingenhoven Architects)

Il progetto firmato dallo studio Ingenhoven Architects per il Lanserhof Tegernsee, ha vinto di recente l’European Hotel Design of the Year Award. L’edificio ospita un moderno resort e centro benessere, situato a Marienstein vicino al Tegern, uno dei grandi laghi delle Alpi Bavaresi.

I volumi prospettici lineari illuminati (foto di Ingenhoven Architects)
I volumi prospettici lineari illuminati (foto di Ingenhoven Architects)

Distribuito su 21mila metri quadrati, il resort realizza innovativi standard funzionali e di comfort nel combinare i trattamenti per la salute, il divertimento e l’ospitalità. Le 70 camere e suite esclusive sono un rifugio di relax per gli ospiti, collocate nel progetto architettonico essenziale ed elegante.

Vista dal resort verso il paesaggio delle Alpi Bavaresi (foto di Ingenhoven Architects)
Vista dal resort verso il paesaggio delle Alpi Bavaresi (foto di Ingenhoven Architects)

L’architettura dell’hotel è configurata, infatti, secondo una pianta classica a corte con un patio aperto sul paesaggio. Il cortile svolge un ruolo significativo nel disegno del complesso, poichè, in continuità col paesaggio, diviene un rifugio per il relax e la rigenerazione.

Particolare della facciata (foto di Ingenhoven Architects)
Particolare della facciata (foto di Ingenhoven Architects)

Verso di esso sono orientate le viste di tutte le camere, e nel cuore del nuovo resort è realizzata un’area medica attrezzata per trattamenti ed esercizi, con una sauna, la piscina all’aperto e sale yoga. Accanto alla zona di trattamento medico è disposto un salone con caminetto, la biblioteca, un ristorante, sale riunioni e sale vip.

La sala relax al centro del resort (foto di Ingenhoven Architects)
La sala relax al centro del resort (foto di Ingenhoven Architects)

Il progetto è orientato anche da principi relativi alla salute ed all’ecologia, con loggiati che oltre ad aprire la vista panoramica sulle montagne e sul lago, assicurano la luce naturale in tutti gli interni; e grazie alla scelta di sistemi impiantistici all’avanguardia oltre che a materiali naturali, come il legno non trattato che arreda gli interni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO