Il nuovo lungolago di Como

 

Foto di M.v.b.

Il 7 luglio 2013 è stata inaugurata a Comola porzione di lungolago tra piazza Cavour e i Giardini di Ponente, restituita alla città dopo anni di abbandono, degrado e progetti incompiuti.

Foto di M.v.b.

L’area, inserita nel più ampio intervento di costruzione delle paratie antiesondazione, è stata resa fruibile integralmente a tutti, scegliendo materiali e tecnologie che non costituissero alterazioni alla percezione del paesaggio, facili e veloci da posare. L’opera, realizzata in soli 22 giorni, ha restituito alla città un’area flessibile da utilizzare come passeggiata a lago ma anche come spazio per eventi cittadini: un rettangolo allungato solcato da percorsi pedonali e una zona centrale allargata per la sosta e l’aggregazione.

Foto di M.v.b.

L’area è trattata in parte a verde con una zona per il gioco bimbi e in parte pavimentata con masselli autobloccanti Roma di M.v.b. dalle due colorazioni: Lava per i viottoli di collegamento e Grigio serizzo per la passeggiata principale, entrambi colorati con i pigmenti inorganici di ossido di ferro Bayferrox. La pavimentazione è disegnata da inserti di masselli Quadro, di 24 x 24 cm e Quadro Plusche permette il posizionamento di faretti a luce Led. I masselli, studiati con distanziali sfalsati, permettono l’incastro tra loro degli elementi modulari (interlocking system), con una facilità di posa particolarmente adatta ad un intervento dalle tempistiche strette come quello di Como.

Foto di M.v.b

Nella parte centrale dell’area sono state realizzate delle fontane a filo pavimento illuminate da luci Led tricolore che creano giochi d’acqua di grande effetto scenico.

Foto di M.v.b
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO