Il nuovo Messico City Airport

Vista degli spazi nel Messico City Airport (foto di Foster + Partners - FR EE)
Vista degli spazi nel Messico City Airport (foto di Foster + Partners – FR EE)

Gli studi Foster + Partners con Fernando Romero Enterprise firmano il progetto per il nuovo Aeroporto Internazionale di Città del Messico: il governo federale del paese aveva, infatti, lanciato un concorso internazionale ad inviti, nella primavera del 2014.

Vista dall'alto della struttura (foto di Foster + Partners - FR EE)
Vista dall’alto della struttura (foto di Foster + Partners – FR EE)

In risposta alle esigenze ed alle aspirazioni del bando di concorso, l’obiettivo del team, guidato dai due riconosciuti studi di progettazione, è stato quello di rivoluzionare il design dell’aeroporto e l’esperienza di viaggio, ideando un’infrastruttura iconica, ma senza tempo, che intende diventare il segno distintivo del Messico.

Gli ampi spazi continui dell'aeroporto (foto di Foster + Partners - FR EE)
Gli ampi spazi continui dell’aeroporto (foto di Foster + Partners – FR EE)

Il team ha lavorato anche in collaborazione con Naco, Netherlands Airport Consultants, firma di rilievo mondiale per la pianificazione d’infrastrutture areoportuali e con un’ esperienza in oltre 500 aeroporti internazionali. Per i passeggeri in arrivo, il Messico City Airport apparirà come una scia luminosa, progettata secondo una forma, un simbolismo, ed una monumentalità che traggono ispirazione dal passato, dall’arte ed architettura messicana. L’aeroporto prende, infatti, spunto dall’effige dell’aquila che mangia il serpente, uno dei simboli più importanti del Messico. I colori intensi, caratteristici della cultura messicana, traspaiono nei componenti funzionali delle membrane “intelligenti” della facciata, mentre il simbolo mesoamericano del sole è evocato nella volta vetrata centrale della luminosa hall.  La struttura sarà composta da materiali locali leggeri e programmata per un tempo di costruzione di 4 anni. Il sistema prefabbricato proposto dovrà essere realizzato in Messico con l’utilizzo di tecnologie tra le più avanzate del paese: il team sta lavorando, inoltre, con gruppi di ricerca ambientali e tecnici specializzati per garantire che il City Airport Messico sarà certificato Leed Platinum, qualificandosi come primo e più sostenibile aeroporto al mondo.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO