“ImagineMateria”, un laboratorio dell’innovazione per il territorio

Organizzato da Istituto Nazionale di Urbanistica, in collaborazione con i Comuni della provincia di Firenze Impruneta e Calenzano, L‘Ance Toscana, L’Ordine degli architetti di Firenze e la Fondazione Italiana di Bioarchitettura, “ImagineMateria” è un Laboratorio dell’Innovazione per valorizzare le tradizioni territoriali e riproporle in una logica di sviluppo e innovazione.  All’evento itinerante , che prenderà il via il 20 giugno e proseguirà fino a domenica 22 giugno, parteciperanno esperti provenienti da diversi campi disciplinari: ci saranno anche  dieci progettisti e dieci rappresentanti del mondo delle imprese. La tre giorni si articolerà tra Impruneta e Calenzano, per mostrare ai partecipanti le ricchezze dei due centri: a Calenzano il nuovissimo Campus del Design dell’Università del Firenze, il centro antico e l’innovativo quartiere di Dietropoggio, a Impruneta le antiche Fornaci e il Museo del Cotto. Non ci si limiterà tuttavia a una visita “turistica” e celebrativa: già dalla giornata di domani Urbanistica Informazioni (testata dell’Inu) solleciterà un confronto tra gli esperti, a cui seguirà un Bar Camp in cui i partecipanti potranno esporre le prime idee e suggestioni.

Il confronto si riproporrà al termine delle visite nei luoghi di Impruneta e Calenzano: sabato pomeriggio ci sarà un workshop animato da due esperti della commissione Inu Partecipazione, durante il quale saranno elaborate in modo collettivo alcune proposte per avviare un progetto di marketing territoriale capace di valorizzare le eccellenze del territorio. Le proposte saranno presentate domenica mattina, presso la sala consiliare del Comune di Impruneta, nel corso di un incontro a cui parteciperanno tra gli altri l’assessore alla presidenza della Regione Toscana (che patrocina l’iniziativa) Vittorio Bugli, i sindaci dei Comuni promotori, la presidente nazionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica Silvia Viviani, il presidente di Inu Toscana Enrico Amante e il presidente di Ance Toscana Carlo Lancia. La “redazione mobile” di Urbanistica Informazioni accompagnerà le tre giornate dei lavori realizzando un notiziario giornaliero.

L’obiettivo del Laboratorio “ImagineMateria” e del documento che si produrrà al termine della tre giorni è ambizioso: da un lato si punta a riscoprire l’identità dei territori, dall’altro si mira ad attivare le potenzialità per un brand capace di utilizzare al meglio i caratteri della contemporaneità, coniugando tradizione e innovazione e mettendo in sinergia due Comuni della futura area metropolitana fiorentina, oltre che promuovendo la collaborazione e il dialogo tra le imprese e il mondo delle professioni. Il Laboratorio dell’Innovazione “ImagineMateria” ambisce inoltre a diventare un appuntamento annuale, un modello d’approccio metodologico replicabile anche in altri contesti e territori.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO