Imparare dal made in India

Vista di Mumbai

Il 9 aprile 2013 si terrà l’ottava puntata del ciclo di convegni internazionali City Portraits, promossi ed organizzati dalla Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, di cui vi abbiamo parlato qui.

All’incontro, dedicato a Mumbay, parteciperanno Darryl D’monte, ex redattore di “The times of India” e “Indian express” a Mumbai, Sandeep Gandhi , ingegnere civile presso l’Indian institute of technology di Delhi, Fabrizio Giraldi, fotografo, William Hunter, dell’unità di  pianificazione e sviluppo della Bartlett di Londra, Andrea Iannetta del Film & Television Institute of India di Pune, Bijoy Jain di Studio Mumbai, Mumbai, Enrico Michelutti della Technical University of Catalonia – UP di Barcellona, Subhash Mukerjee di Marc Hood, Torino-Mumbai e Luisa Pellegrino dell’Università di Torino.

Foto di Bijoy Jain

Contestualmente, dal 9 al 16 aprile 2013 verrà allestita la mostra “Kanchanjunga. Imparare dal made in India”, dedicata ad un progetto di housing di Charles Correa: un’isola residenziale verticale realizzata a Mumbai tra il 1970 e il 1983.

L’importanza del progetto risiede nell’invenzione tipologica degli alloggi, nel sistema di aggregazione verticale e nella ricerca della sostenibilità climatica mediante l’utilizzo di tecniche costruttive locali.

La mostra, a cura di Manuela Schirra, seleziona il materiale elaborato durante il lavoro eseguito tra Venezia e Mumbai per il Dottorato di Ricerca in Composizione Architettonica dello Iuav.

Il lavoro coordinato dai relatori Luciano Semerani e Antonella Gallo, è stato discusso con una tesi dal titolo “L’altro abitare. Per i luoghi comuni dell’abitare collettivo. Teorie e tecniche di composizione architettonica nell’abitare di Charles Correa da Lima a Mumbai”.

Per saperne di più

Vista della torre Kanchanjunga di Charles Correa
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here