In ricordo…A Favignana il tributo di Aca Amore Campione Architettura

“In ricordo dei caduti nelle guerre, delle vittime civili, del lavoro e del mare” (foto di Aca Amore Campione Architettura)

È stata di recente conclusa la realizzazione del progetto  primo qualificato al concorso indetto dall’amministrazione comunale di Favignana, la più grande delle Egadi, le tre splendide isole che impreziosiscono il mare di Trapani,  bandito con l’intento di riqualificare la piazza Caio Duilio, vicina al centro storico del paese ma vicina pure al porto dell’isola, non solo per trasformarla in un’area di ritrovo per abitanti e turisti, ma perché essa ospiti anche un tributo ai caduti.

L’area di intervento. Pianta (foto di ACA Amore Campione Architettura)

Così, oltre alla progettazione preliminare e definitiva, a Sebastiano Amore e Corrado Salvatore Gioia
 di ACA Amore Campione Architettura, è stata affidata anche la progettazione esecutiva e la direzione dei lavori di riqualificazione e istallazione di un monumento in memoria delle vittime di guerra e di quelle civili, del lavoro e del mare.

La proiezione della dedica sulla pavimentazione della piazza “tagliata” dalla lama (foto di Aca Amore Campione Architettura)

E proprio “In ricordo dei caduti nelle guerre, delle vittime civili, del lavoro e del mare” è la citazione che disegna il monumento che attraversa la piazza. «Una lama affilata – spiega Sebastiano Amore – una visione in trasparenza e moltissimi fori che rappresentano le singole vite, tramite cui la luce del sole proietta le parole sul terreno. L’ombra comunica così un pensiero e un ricordo. La memoria si fa architettura».

Algoritmo matematico per la progettazione del monumento (foto di ACA Amore Campione Architettura)

Il monumento ai caduti è un elemento dalla forte presenza materica che taglia la piazza in due zone, richiamando la vita spezzata delle vittime a cui è dedicato.
 Il monumento, lungo 15 metri e alto 2, è realizzato con cinque pannelli forati di acciaio corten, annegati nella pavimentazione della piazza.
È stato progettato attraverso l’uso di un algoritmo, che ha permesso un controllo continuo del disegno dei fori sia in fase di progettazione che di esecuzione, avvenuta attraverso macchine Cnc a taglio laser.

Cinque pannelli forati di acciaio corten costituiscono il monumento (foto di Aca Amore Campione Architettura)

Le operazioni di innovazione e modifica degli spazi perseguono un’idea di trasformazione armonica e coerente con la piazza esistente, ritracciando nelle vecchie aiuole triangolari delle nuove sedute con nuovi materiali di rivestimento.

I confini delle aiuole, rivestiti di pietra locale e di Iroco diventano sedute per la collettività (foto di ACA Amore Campione Architettura)

Esse sono state totalmente rivestite in pietra locale bianca e coperte con doghe in legno di Iroko.
Piccoli segni che sottolineano l’emergere di nuovi usi e nuove funzioni e che introducono nuovi punti di vista sia fisici che simbolici.

 

SCHEDA
Luogo
Piazza Caio Duilio, Favignana (TP)
Incarico
Concorso di progettazione – progetto primo classificato
Cliente
Comune di Favignana
Appaltatore
Intesa Verde s.r.l.
Programma
Riqualificazione architettonica della piazza Duilio e inserimento di un monumento ai caduti
Progetto
Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e direzione lavori a cura di Sebastiano Amore, Corrado Salvatore Gioia
 ACA Amore Campione Architettura

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here