Inside – Outside, il progetto urbano di Mandaworks

Visualizzazione aerea del piano urbano per la città di Vasaa, Fillandia (foto di Mandaworks)
Visualizzazione aerea del piano urbano per la città di Vasaa, Fillandia (foto di Mandaworks)

Lo studio Mandaworks, in collaborazione con Hosper Sweden, è stato recentemente insignito del primo premio al concorso internazionale di architettura per un nuovo progetto urbano multifunzionale che interessa l’area dell’ex ippodromo, nella città di Vasaa, Fillandia.

La struttura della nuova pianificazione (foto di Mandaworks)
La struttura della nuova pianificazione (foto di Mandaworks)

La proposta di Mandaworks, “Inside – Outside”, utilizza la posizione del sito sul margine meridionale del centro di Vaasa, come punto di partenza nell’estensione del piano urbanistico ideato per la città da Carl Axel Setterberg, nel 1860.

La vista invernale di uno spazio di connessione (foto di Mandaworks)
La vista invernale di uno spazio di connessione (foto di Mandaworks)

Tale piano ha previsto la realizzazione di una griglia per tracciare le connessioni, la gerarchia e le diversità del centro urbano, con un disegno imposto sul territorio che è andato progressivamente a scomparire nei bordi della città, in seguito alla sua espansione.

Sezioni sugli spazi pubblici dettati dai tracciati diagonali (foto di Mandaworks)
Sezioni sugli spazi pubblici dettati dai tracciati diagonali (foto di Mandaworks)

Il nuovo progetto, estende il tracciato della griglia sul sito, adattandolo alle misure del contesto ed organizzando la configurazione delle strade e i trasporti pubblici in modo da dare priorità ai percorsi pedonali.

Vista della varietà tipologica prevista per il quartiere (foto di Mandaworks)
Vista della varietà tipologica prevista per il quartiere (foto di Mandaworks)

La griglia è poi sviluppata attraverso la definizione di una gerarchia di spazi pubblici, lungo i collegamenti diagonali pedonali, e una struttura verde: questo tessuto di passaggi e luoghi forma lo scheletro dell’area che accoglie la varietà di tipologie edilizie e le nuove funzioni del quartiere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO