Italia al Solar Decathlon Europe

È  in viaggio in treno verso la Spagna il ”Med in Italy”  la prima casa mediterranea sostenibile che parteciperà al concorso internazionale Solar Decathlon Europe 2012. Il prototipo dell’abitazione amica dell’ambiente rappresenterà l’Italia alla competizione che ha come obiettivo quello di realizzare prototipi abitativi innovativi, sostenibili ed autosufficienti. È stato concepito per consentire una drastica riduzione dei consumi durante ogni stagione dell’anno ed è frutto del lavoro di un team composto da docenti delle università Sapienza e Roma Tre, in collaborazione la Libera Università di Bolzano e l’istituto di ricerca Fraunhofer Italia ). La casa si sviluppa su 47 mq calpestabili con un ingombro strutturale complessivo di 150 metri quadrati, ed è progettata per essere montata in soli otto giorni grazie a moduli estremamente semplici da strutturare. Molta attenzione è stata dedicata all’impiantistica, con la scelta del sistema radiante a soffitto Leonardo di Eurotherm, particolarmente efficace nel raffrescamento estivo. La prima casa ecologica tutta italiana è progettata per essere leggera e facilmente trasportabile, le pareti potranno ogni volta essere realizzate con materiali locali, per adattarsi a tutti i contesti;  consumerà un quarto dell’energia usata nelle case tradizionali e produrrà sei volte più energia di quella che consuma. Sarà anche una casa “smart”, dotata dei migliori sistemi domotici e di regolazione degli impianti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here