Itinerari di Architettura Milanese

L’Ordine degli Architetti Ppc della Provincia di Milano organizza, per la giornata del 5 ottobre 2013, la seconda parte della decima edizione degli Itinerari di Architettura Milanese, con tre percorsi tematici dedicati all’architettura moderna.

Aldo Rossi, Cimitero di Rozzano (1989-1995). Foto di Stefano Suriano

Alberto Ferlenga e Massimo Ferrari cureranno l’itinerario “Aldo Rossi e Milano”, città dove l’architetto torna sempre, dalla quale trae i suoi riferimenti e che interpreta come suo mondo famigliare.

Oscar Niemeyer, Sede Mondadori (1968-1975). Foto di Stefano Suriano

Milano 60/70: esperienze fuori contesto” è il titolo dell’itinerario curato da Marco Biraghi, Florencia Andreola e Irene Gallina Schuster alla scoperta di un momento storico di transizione, durante il quale gli architetti operano fuori dal tradizionale orizzonte di riferimento, intervenendo in aree periferiche non consolidate, dove propongono nuove centralità, o in aree centrali dove si pongono il problema della relazione con un eccesso di contesto.

Vista dell’area Garibaldi-Repubblica. Foto di Barbara Palazzi

Infine, verrà riproposto l’itinerario “Dall’idea di città alla città costruita: l’area di Garibaldi-Repubblica”, a cura di Patrizio Antonio Cimino, per raccontare questo luogo-simbolo della storia di Milano cercando di restituire un quadro del suo processo di trasformazione, non solo attraverso la descrizione dei nuovi interventi ma anche dei passaggi che hanno condotto alla sua immagine attuale.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here