La “breath box”: un’architettura nel vento

La breath box affacciata sulla costa francese (foto di Nas architecture)
La breath box affacciata sulla costa francese (foto di Nas architecture)

Nas architecture ha realizzato sulla costa francese, in occasione del “festival des architectures vives 2014”, un interessante padiglione che ha l’obiettivo di attivare la sensibilità dei visitatori.

Il fronte verso il mare (foto di Nas architecture)
Il fronte verso il mare (foto di Nas architecture)

La “breath box” – scatola che respira – è un padiglione rivolto verso l’orizzonte del mare, composto da una serie di pannelli riflettenti posizionati lungo la parete principale della struttura.

Il padiglione è composto di pannelli mobili e riflettenti (foto di Nas architecture)
Il padiglione è composto di pannelli mobili e riflettenti (foto di Nas architecture)

Costruita per replicare ed amplificare lo sciabordio delle onde, la piccola istallazione trasforma anche, grazie agli specchi di cui è composta, la visione dell’acqua che la lambisce.

Vista dello spazio interno (foto di Nas architecture)
Vista dello spazio interno (foto di Nas architecture)

Gli elementi riflettenti, supportati da una serie di barre orizzontali sono istallati in modo da potersi deformare e muovere sia, con l’interazione degli elementi naturali, sia attraverso quella dei visitatori.

I pannelli restituiscono una visione del paesaggio composta di frammenti colorati (foto di Nas architecture)
I pannelli restituiscono una visione del paesaggio composta di frammenti colorati (foto di Nas architecture)

La piccola scatola funziona come elemento rivelatore del vento, del cielo e del mare, amplificandone gli effetti sensibili in una visione composta di continui rimandi tra elementi artificiali e naturali.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=bnSeAzdEHks[/youtube]

I visitatori ritrovano la propria dualità essenziale in questo spazio scintillante: l’immediatezza della visione e la sua mutevolezza compone un esperienza fatta di frammenti che è possibile ricomporre ogni volta in modo nuovo, secondo il proprio sentire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO