La casa sulla spiaggia di Martin Gomez Arquitectos

La Beach House di Martin Gomez Arquitectos (foto di Martin Gomez Arquitectos)

Lo studio argentino Martin Gomez Arquitectos è specializzato nella progettazione di case sulla spiaggia nelle coste dell’Uruguay e dell’Argentina, dove ha realizzato una nuova Beach Hause completamente in legno.

La casa tra cielo, mare e terra (foto di Martin Gomez Arquitectos)

Il progettista si dice “ossessionato dai principi di contestualizzazione dei propri lavori nell’ambiente paesaggistico in cui sono realizzati” e certamente questa casa riflette questa fondamentale caratteristica.

Il soggiorno si apre sulla veranda verso il mare (foto di Martin Gomez Arquitectos)

Posta, nella dimensione di un singolo piano, su un dislivello verdeggiante prospiciente al mare, la casa trova la sua giusta dimensione in relazione all’ambiente circostante che ne domina le caratteristiche di luogo aperto verso l’esterno.

L’uso del legno in listelli definisce un ambiente dalla luce vibrante (foto di Martin Gomez Arquitectos)

Il progetto è disegnato secondo le linee pulite dell’orizzonte che uniscono l’essenza degli elementi presenti: mare, cielo e terra. Realizzata nel punto in cui gli elementi vegetali si diradano, lasciando il posto alle dune della spiaggia la casa sembra un vestibolo d’ingresso al mare.

Ogni spazio è in rapporto visivo con il contesto (foto di Martin Gomez Arquitectos)

L’architettura si amplifica nella declinazione dei propri spazi in ambiti successivi, attraversabili dallo sguardo che fluisce verso il mare, incarnando in toto il concetto d’interspazio, impresso anche agli ambienti principali interni.

Le linee semplici sono riproposte negli interni (foto di Martin Gomez Arquitectos)

L’edificio è infatti aperto sul suo contesto con pareti vetrate che a seconda delle necessità sono schermate da pannelli scorrevoli di brise soleil in legno, ed è inoltre composto attraverso gli spazi “filtro” della veranda esterna, coperta da frangisole.

La zona notte in legno bianco e naturale a contrasto (foto di Martin Gomez Arquitectos)

Questi spazi esterni della veranda, che corrono lungo i perimetro della casa, proseguono la continuità materica dell’interno avvolgendo l’ambiente con listelli di legno al naturale e di una luce vibrante, facendo apparire interno ed esterno come uno spazio continuo ed unico, perfettamente integrato nell’ambiente.

La veranda vista dal soggiorno (foto di Martin Gomez Arquitectos)

Nucleo della zona giorno è la cucina, che insieme agli ambienti più privati ed interni è disegnata secondo un andamento lineare che riprende l’uso dell’elemento ligneo nella varietà di doghe più larghe e bianche, in contrasto coi toni naturali che dominano tutta la casa.

di Marisa Carelli

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here