La lecture di Giorgio Grassi per ‘Thinking Varese’ 2015

Giorgio Grassi, Teatro romano di Sagunto, Valencia 1985-92 (foto di Pepa Balaguer)
Giorgio Grassi, Teatro romano di Sagunto, Valencia 1985-92 (foto di Pepa Balaguer)

Il prossimo 18 marzo, presso la Villa Panza di Varese si svolgerà la nuova lecture organizzata dall’Ordine Architetti di Varese nell’ambito del programma ‘Thinking Varese’ 2015.

Giorgio Grassi (foto di Paolo Taviani)
Giorgio Grassi (foto di Paolo Taviani)

La lezione sarà tenuta da Giorgio Grassi, ordinario di progettazione architettonica alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, figura di riferimento nel panorama dell’architettura italiana contemporanea, ha insegnato anche alla Facoltà di Architettura di Pescara; all’Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Valencia; all’École Polytechnique Fédérale di Losanna e all’Eth di Zurigo.
Nella sua lunga carriera, tra le opere più importanti, vi sono la casa a Vello di Marone sul lago d’Iseo, Brescia, 1962; il restauro e riabilitazione del castello di Abbiategrasso come sede municipale, Milano, 1970; la Casa dello studente a Chieti, 1976-79; il restauro e riabilitazione dell’Almudín di Xátiva come museo municipale, Valencia, 1983-85; il restauro e riabilitazione del teatro romano di Sagunto, Valencia 1985-92; la Biblioteca pubblica a Groningen, 1989-92; il Municipio di Gavá, Barcellona, 1989; la Biblioteca per il Nou Campus universitario a Valencia, 1990-98; la scuola Carme de Abaixo a Santiago di Compostela, 1992-94; l’Area ABB-Roland Ernst in Potsdamerplatz a Berlino 1993-2001; la nuova sede della Cassa di Risparmio di Firenze, 2004-2010.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here