La Rubber House nelle Wadden Island

La Rubber House, sull'isola di Texel (foto di Jannes Linders)
La Rubber House, sull’isola di Texel (foto di Jannes Linders)

Situata sull’isola di Texel, tra le olandesi Wadden Island (Isole Frisone), la Rubber House è una particolarissima casa vacanza in gomma avvolta in reti da pesca, progettata dallo studio Benthem Crouwel Architects.

Vista della casa di vacanza tra la natura dell'isola (foto di Jannes Linders)
Vista della casa di vacanza tra la natura dell’isola (foto di Jannes Linders)

Gli architetti hanno ideato l’abitazione nello stile tradizionale delle isole, definendone la forma come uno ‘schapenboet’, capanno di deposito realizzato con una struttura in legno, mentre il tetto e le facciate sono stati trattati con gomma isolante e coperti con colorate reti da pesca.

L'abitazione ha un andamento irregolare (foto di Jannes Linders)
L’abitazione ha un andamento irregolare (foto di Jannes Linders)

Texel è la più grande delle Isole Frisone olandesi, principalmente abitata da pescatori e pecore. Elementi architettonici caratteristici del paesaggio sono, appunto, gli ‘schapenboeten’: piccoli capannoni che non vengono utilizzati per le pecore, ma per lo stoccaggio di fieno e degli attrezzi.

La casa è rivestita di gomma isolante e reti da pesca (foto di Jannes Linders)
La casa è rivestita di gomma isolante e reti da pesca (foto di Jannes Linders)

Queste costruzioni sono situate solo nei vasti prati aperti, su terreni lontani dalle fattorie e, come la Rubber House, hanno un tetto a capanna con una sezione smussata verso l’alto; sono rivolti a sud-ovest, secondo la direzione prevalente del vento e l’ingresso si trova sul lato nord-est, per essere riparata dal volume stesso della costruzione.

Vista degli spazi di soggiorno vetrati e illuminati nella notte (foto di Jannes Linders)
Vista degli spazi di soggiorno vetrati e illuminati nella notte (foto di Jannes Linders)

Il design della casa vacanza è ispirato a questi capannoni caratteristici, ma contrariamente ad essi, l’abitazione è stata aperta verso l’esterno con molte finestre, poste in entrambe le facciate e sul tetto.

La casa è aperta sul paesaggio con ampie superfici vetrate (foto di Jannes Linders)
La casa è aperta sul paesaggio con ampie superfici vetrate (foto di Jannes Linders)

Le finestre offrono una vista eccellente dei dintorni: dalla zona cucina e soggiorno si ha una veduta panoramica dell’intera isola, mentre le camere da letto si affacciano sul cielo.

Viste dall'interno e dall'esterno delle vetrate nel soggiorno (foto di Jannes Linders)
Viste dall’interno e dall’esterno delle vetrate nel soggiorno (foto di Jannes Linders)

La casa dispone di un semplice lay-out: al piano terra si trovano gli ambienti di soggiorno, una camera da letto, ed i servizi, al primo piano e nel seminterrato sono realizzati posti aggiuntivi per dormire, aree di lavoro e di deposito.

Sezione (foto di Benthem Crouwel Architects)
Sezione (foto di Benthem Crouwel Architects)

L’interno è composto in modo funzionale con arredi leggeri ed essenziali, così da non distrarre lo sguardo dal paesaggio esterno: la grandi facciate in vetro che racchiudono il soggiorno, infatti, connettono direttamente l’abitazione alla natura circostante, riunendo costruito e natura.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO