La Ryerson University Library di Snøhetta e Zeidler

Visualizzazione dell'ampliamento per la Ryerson University Library (foto di Snøhetta)
Visualizzazione dell’ampliamento per la Ryerson University Library (foto di Snøhetta)

Gli studi di progettazione Snøhetta e Zeidler Partnership hanno ideato un nuovo concept per ampliare e trasformare la Ryerson University Library di Toronto.

La nuova Ryerson University Library vista dall'alto (foto di Zeidler Partnership)
La nuova Ryerson University Library vista dall’alto (foto di Zeidler Partnership)

Parte della pianificazione per lo sviluppo della città di Toronto, il progetto si concentra su spazi collaborativi e ambienti di apprendimento dinamici, i quali promuovono una forte qualità urbana.

Uno spazio di socializzazione degli interni (foto di Snøhetta)
Uno spazio di socializzazione degli interni (foto di Snøhetta)

L’edificio dovrà affacciarsi, verso sud, su un’importante strada dello shopping realizzando quindi spazi per la sosta con posti a sedere e l’ambito di passaggio per gli acquirenti ed i pedoni. Una serie di gradini e rampe conduce verso l’ingresso disposto sotto un soffitto inclinato che dirige la luce solare verso gli spazi pubblici al livello del piano terra. Qui, lungo la strada commerciale, verrà creato, anche, un nuovo spazio di vendita al dettaglio.

L'atrio di accesso alla biblioteca (foto di Snøhetta)
L’atrio di accesso alla biblioteca (foto di Snøhetta)

Nell’ingresso principale il grande spazio dell’atrio offre posti a sedere e spazi informali, con una zona studio aperta per le serate universitarie ed affiancata da una caffetteria. Nei primi livelli, un ponte di collegamento attraversa un vicolo per connettersi all’edificio della biblioteca storica esistente; ai piani successivi, invece, diverse aree d’apprendimento ospitano molteplici funzioni dedicate alle esigenze di studenti ed accademici. Ogni livello è diverso nella sua configurazione e prevede differenti aspetti tecnologici.

Una sala lettura informale (foto di Snøhetta)
Una sala lettura informale (foto di Snøhetta)

Un livello è stato nominato “The Beach”, e prevede uno spazio di studio aperto ed informale, esteso tra diverse piccole terrazze tra cui si inseriscono rampe e passaggi delicati. Nella sommità dell’edificio, una terrazza-belvedere offre un’ampia vista su affascinanti scorci della città. La facciata è composta di un involucro in vetro sinterizzato con una struttura che filtra la luce ultravioletta, permettendo di definire un interno tranquillo e stimolante per la lettura ed il lavoro. Pannelli più grandi all’ingresso avranno una superficie con effetto ceramico, per riflettere la luce verso l’angolo della strada in cui è situato l’accesso.

 

 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here