La sfida ingegneristica di We’ve the Zenith, Sud Corea

 

Foto di Thornton Tomasetti

Thornton Tomasetti, la società di ingegneria internazionale, verrà premiata dall’American Council of Engineering Companies of New York  (Acec New York) con il 2013 Excellence in Engineering Award  al gala annuale del Consiglio previsto per il 6 aprile 2013.

In particolare sarà premiato con l’Acec-Ny Platinum Award il progetto di Thornton Tomasetti “We’ve the Zenith”, l’intervento di sviluppo ad uso misto nella Corea del Sud.

Lo sviluppo, di cui Thornton Tomasetti ha fornito la progettazione strutturale allo studio DeStefano + Partners insiste su un’area di 378.500 metri quadri, comprende tre torri da 70 a 80 piani con parcheggio sotterraneo e negozi. La Torre A, con i suoi 80 piani (300 metri) è il più alto edificio residenziale in Sud Corea.

La sfida progettuale maggiore è stati il problema dei tifoni: le torri in grado di resistere a venti sostenuto di 90 miglia orarie e  a raffiche fino a 105 miglia orarie, il nucleo a farfalla massimizza la rigidità della costruzione, minimizzando la quantità di materiale necessario.

Il modello cruciforme orienta inoltre ogni torre di 45 gradi a sud, garantendo una miglior esposizione e la vista mare a tutte le unità abitative.

Foto di Thornton Tomasetti
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here