La villa a Weinheim di Wannenmacher and Möeller

Il prospetto verso strada della villa a Weinheim (foto di Jose Campos)

Il team di progettisti composto da Architekten Wannenmacher + Möeller  ha completato la realizzazione di una casa unifamiliare a Weinheim, in Germania.

Vista dell’accesso e gli spazi interni (foto di Jose Campos)

La villa, che comprende un appartamento indipendente realizzato nel 1999 e conservato con l’inclusione nel progetto, è stata costruita per una famiglia di cinque persone, su di un terreno di circa 2 mila metri quadrati in una zona residenziale di Weinheim.

Particolare del volume aggettante, al secondo piano (foto di Jose Campos)

Il progetto è caratterizzato dalla divisione dell’abitazione in singoli volumi essenziali che, a causa della pendenza del suolo nel contesto, presentano due livelli verso la strada principale a nord-est e tre affacciati sul giardino a sud-ovest.

Vista d’insieme all’esterno a nord-est (foto di Jose Campos)

La disposizione dei vari volumi alterna parti aggettanti ed altre arretrate facendo apparire la villa di 800 metri quadrati più piccola, misurabile alla vista ed integrata con le strutture, di dimensioni inferiori, preesistenti nei dintorni.

Il prospetto verso il giardino, definito dallle grandi vetrate (foto di Jose Campos)

Sul lato sud-ovest il piano inferiore si protende verso il giardino e la superficie di copertura forma una terrazza, larga quasi quattro metri, di fronte alla zona soggiorno al primo piano.

Vista degli spazi di soggiorno (foto di Jose Campos)

Il piano di soggiorno, al primo livello, è realizzato con grandi ambienti open space che comprendono la cucina ed il soggiorno, affacciati verso il giardino interno con grandi vetrate, così come avviene per tutto il fronte sud-ovest trasparente e incorniciato dagli elementi continui di pareti e solai.

L’ambiente della sala (foto di Jose Campos)

Verso la strada, invece, il trattamento in facciata distingue gli ambiti del basamento al primo piano, rivestito in acciaio con un punto trasparente d’accesso, e i due volumi superiori di pietra chiara, in cui sono realizzati tagli verticali per l’illuminazione interna.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO