Mdu, Heart of the Metropolis

Vista del prospetto principale

Il progetto di Mdu Architetti per il concorso internazionale della biblioteca di Helsinky “Heart of the Metropolis” mira a sviluppare , attraverso la progettazione architettonica e urbana, un sistema di relazioni tra comunità, cultura, natura e sostenibilità, cercando di colmare il divario tra natura e cultura, reinterpretando e trasformando l’immagine di un albero in un dispositivo iconico che rappresentano uno spazio chiaramente identificabile.

Vista dall’alto del planivolumetrico

Il disegno della biblioteca assume così la forma di un albero, che cresce e si sviluppa metaforicamente, alimentato dalle esperienze culturali e sociali dell’uomo. Così come l’albero ha bisogno di acqua, l’Htree, dove H sta per Human, l’albero della biblioteca utilizza come linfa vitale la cultura, la vita comunitaria e la condivisione sociale.

L’intervento intende fornire alla città nuovi spazi di incontro e di relazione

La proposta mira quindi a creare un punto di riferimento per i cittadini di Helsinki ed i visitatori, attraverso un’architettura stimolante e vivace, che si integri in maniera armonica con il paesaggio urbano, creando le condizioni per un efficace funzionamento dei flussi urbani. In tale ottica, il piano terra è pensato come una piazza urbana coperta.

L’edificio si caratterizza per l’uso di elementi modulari e materiali leggeri, quali legno e vetro

La scelta di elementi prefabbricati e modulari e di materiali leggeri come vetro e legno facilita il processo costruttivo, riducendo costi e tempi e, allo stesso tempo, migliora la flessibilità dello spazio.

La proposta mira a creare un’architettura stimolante e vivace

L’uso di tecnologie innovative, quali schermi digitali, computer ed altri dispositivi, mira a rendere più immediato il reperimento delle risorse e delle informazioni, mentre i pannelli digitali che rivestono le pareti interne ed esterne trasformano la biblioteca in un edificio vivace ed in continua trasformazione.

Linfa vitale del progetto sono la cultura, la vita comunitaria e la condivisione sociale

Nel nucleo centrale dell’edificio, che rappresenta il tronco dell’albero, trovano posto le collezioni della biblioteca, mentre gli spazi di circolazione e distribuzione si sviluppano come rami che conducono alla libreria e agli spazi di interazione.

di Carlotta Marelli

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here