L’architettura per il culto

Foto di Tino Grisi

Si tiene venerdì 11 ottobre presso la sede del Centro Studi per l’architettura sacra e la città della Fondazione Lercaro a Bologna il secondo incontro annuale dell’Osservatorio sull’architettura sacra. Il tema trattato è “Architettura e liturgia: autonomia e norma nel progetto architettonico e liturgico”; attraverso la presentazione di significativi casi-studio, la giornata offrirà in quadro critico e storiografico dei termini entro i quali il progetto dell’architettura liturgica può essere considerato “autonomo” nell’esplorare nuove proposte o “normato”, anche negli aspetti spaziali e artistici, dalle indicazioni del Magistero.

Foto di Tino Grisi

Lo stesso giorno, cioè sempre  l’11 ottobre scade il termine per le iscrizioni al convegno che il Patriarcato di Venezia propone annualmente quale appuntamento per architetti e artisti, responsabili dei beni culturali ecclesiastici e dell’edilizia di culto e dei Musei diocesani, nonché guide turistiche e responsabili della comunicazione. Il convegno si intitola quest’anno “Le chiese tra culto e cultura” e si focalizzerà sull’utilizzo degli edifici ecclesiali, tanto in riferimento alle celebrazioni liturgiche quanto alla fruizione estetica e culturale. L’incontro si svolgerà il 24 e 25 ottobre con l’intervento di numerosi e qualificati relatori e comprende la visita al padiglione della Santa Sede presso la Biennale di Venezia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here