Le case Datri e Dasa dello studio [mavarq]

Le case Datri e Dasa a Tepeji del Rio, Hidalgo, Messico (foto di Jaime Navarro Casa)
Le case Datri e Dasa a Tepeji del Rio, Hidalgo, Messico (foto di Jaime Navarro Casa)

Lo studio di progetazione [mavarq] ha realizzato un complesso di due case, Datri e Dasa Homes, situate nella città di Tepeji del Rio, Hidalgo, poco distante da Città del Messico.

Il fronte d'accesso principale delle abitazioni (foto di Jaime Navarro Casa)
Il fronte d’accesso principale delle abitazioni (foto di Jaime Navarro Casa)

Gli edifici sono stati progettati come seconde case per due fratelli con diversi gusti ed esigenze. I due hanno, però, condiviso la scelta di un uso comune delle aree esterne, in cui per casa Dasa è stata definita una terrazza e il barbecue, mentre per casa Datri la piscina e le aree di deposito.

I volumi di casa Dasa (foto di Jaime Navarro Casa)
I volumi di casa Dasa (foto di Jaime Navarro Casa)

Il complesso residenziale si affaccia sul lago e in particolare le richieste del committente di casa Dasa sono state proprio quelle di definire spazi aperti continui, in una comunicazione fisica e visiva con le aree esterne.

. Vista delle case Datri e Dasa (foto di Jaime Navarro Casa)
Vista delle case Datri e Dasa (foto di Jaime Navarro Casa)

Oltre a ciò si chiedeva un’alloggio indipendente dalla casa principale e una zona d’intrattenimento al piano superiore, che fosse accessibile e comunicante con ogni altro spazio della casa. Casa Datri, d’altra parte, ha richiesto più spazi sparsi, partizionati e differenziati dalla vicina casa Dasa.

Gli spazi esterni comuni (foto di Jaime Navarro Casa)
Gli spazi esterni comuni (foto di Jaime Navarro Casa)

In base a tale premessa, il punto di partenza è stato quello di prendere in considerazione le principali variabili climatiche e del contesto, come la luce del sole, la direzione dei venti dominanti e la topografia, necessari per l’uso pragmatico della piscina e della terrazza, che dovevano essere situato nella parte centrale dei due appezzamenti di terreno inerenti.

Gli esterni sono articolati in terrazzamenti (foto di Jaime Navarro Casa)
Gli esterni sono articolati in terrazzamenti (foto di Jaime Navarro Casa)

Accanto a queste considerazioni, i progettisti hanno scelto come modello volumetrico di riferimento la tipologia della casa di campagna tradizionale con tetto spiovente.

Vista di casa Dasa dalla piscina (foto di Jaime Navarro Casa)
Vista di casa Dasa dalla piscina (foto di Jaime Navarro Casa)

Considerato tutto ciò, si è stabilito di dividere simmetricamente lo schema volumetrico iniziale e, successivamente, di spostare ciascuno dei due corpi ai lati lunghi opposti del sito, in modo da creare uno spazio comune centrale.

Le aree piscina, comuni alle due case (foto di Jaime Navarro Casa)
Le aree piscina, comuni alle due case (foto di Jaime Navarro Casa)

Quattro terrazze esterne sono state configurate per assorbire e sfruttare la pendenza naturale del terreno, realizzando il livello comune di entrambe le case: questo è costituito da una superficie materica continua che si perde intenzionalmente nella cavità della piscina e verso il giardino, situato al limitare dell’area di costruzione. Matericamente, e con l’intenzione di obbedire alle condizioni strutturali, si è cercato per il livello inferiore di entrambe le case, di lasciare visibile la composizione in cemento armato. Il piano terra rafforza così la definizione del basamento in contrasto con la scelta di realizzare volumi aggettanti in mattoni nel livello superiore: questi sono direzionati verso gli spazi comuni, così da comporre un dialogo formale tra le due case.

[metaslider id=37160]

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO