Le diversità architettoniche all’International Architecture Award Baku

1bakuIl Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica dell’Azerbaigian e l’Unione degli Architetti dell’Azerbaigian – UAA annunciano il lancio della seconda edizione dell’International Architecture Award Baku. Organizzato ogni due anni, il premio mira a riconoscere la diversità architettonica, per incoraggiare nuove idee, nuove realizzazioni esemplari in tutto il mondo. Il premio è realizzato con il sostegno dell’Unione Internazionale degli Architetti – UIA.

Il premio prevede diverse categorie funzionali delle realizzazioni partecipanti, tra cui edifici pubblici, abitazioni, interni realizzati; inoltre include le diverse categorie di progetti architettonici, architetture del paesaggio, interventi di riqualificazione e ricostruzione. Un’apposita categoria del premio riconosce anche le pubblicazioni di architettura.

La giuria selezionatrice sarà composta da Thomas Vonier, segretario generale dell’UIA; Catherine Jacquot, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Architetti francesi; Elbay Gazimzada, presidente della UAA; Vassilis Sgoutas, ex Presidente UIA; Hayder Ali, Vice Presidente UIA; Michel Barmaki, ex Segretario Generale UIA.

Il termine di presentazione entro cui i lavori devono essere presentati e fissata al 15 Agosto 2015.

Il premio è aperto agli architetti di tutto il mondo che possono presentare un solo progetto per ogni categoria, indirizzato per posta presso l’Unione degli Architetti dell’Azerbaigian.

L’ammontare totale dei premi che saranno distribuiti consiste in 52500 AZN, circa 67mila dollari americani.

Se sei interessato alle attività dell’Uia- Union  Internationale del Architectes, leggi anche:

La Medaglia d’Oro Uia a Ieoh Ming Pei

Un bando di partecipazione all’Uia 2014 di Durban, per gli studi africani

Uia. “Friendly Spaces Accessible to All”

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO