Le nuove First e Mission Towers di Foster

(foto di Foster + Partners)

L’unione d’impresa tra Tmg Partners, sviluppatore di proprietà ad uso misto nell’area di San Francisco Bay e Northwood Investors, società privata d’investimento immobiliare, ha annunciato la selezione di Foster + Partners insieme ad Heller Manus Architects per la progettazione di un intervento multifunzionale di circa 185 mila metri quadrati a San Francisco.Le torri, intitolate First e Mission e situato nella Transbay Area, prevede due torri di 125 mila metri quadrati per uffici e spazi commerciali, e 60 mila metri quadrati di unità residenziali, costituendo il primo progetto ad uso misto-residenziale a San Francisco per lo studio Foster + Partners.

Sir Norman Foster

Norman Foster, fondatore e presidente di Foster + Partners ha osservato: “Le torri First and Mission sono incredibilmente eccitanti in termini urbani ed ambientali, unendo gli spazi abitativi e di lavoro con il più importante snodo dei trasporti urbani il progetto si evolve verso un modello ad alta densità ed uso misto ancor più sostenibile delle costruzioni che abbiamo sempre promosso”. L’architetto ha inoltre aggiunto: “La torre residenziale alta 184 metri riflette la scala degli edifici esistenti di San Francisco, mentre l’hotel coi suoi 260 metri si erge sopra di essi come un simbolo del nuovo quartiere. I livelli degli uffici, di grandi dimensioni, daranno agli inquilini un alto grado di flessibilità e la loro disposizione aperta è supportata dall’innovativo sistema strutturale ideato per la stabilità sismica. Il punto in cui le torri toccano il suolo è importante quanto la loro presenza sulla skyline. A livello del suolo gli edifici sono aperti, accessibili e trasparenti, forniscono una nuova ‘stanza urbana’ per l’area, e i nuovi percorsi pedonali attraverso il sito connettono il nuovo intervento con il tessuto urbano della città” .

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO