Lego per architetti

BravoBloc rappresenta una modalità innovativa di progettare e costruire, che permette di semplificare le attività dell’intera filiera risparmiando tempo e riducendo i costi, a vantaggio della qualità e delle prestazioni

Un esempio di disposizione dei termoblocchi attorno a un pilastro: maneggevolezza e lavorabilità permettono di creare rapidamente una cortina muraria omogenea, evitando la formazione di ponti termici

Un radicale cambio di prospettiva. L’uscita da questo difficile periodo di crisi passa necessariamente attraverso soluzioni che permettono di ottimizzare i diversi cicli della produzione edilizia, dalla progettazione al cantiere, con l’obiettivo di razionalizzare l’impiego delle risorse in tutte le fasi di lavoro. BravoBloc offre una risposta concreta alle nuove richieste di un mercato che si sta evolvendo a una velocità molto superiore rispetto a quella dell’evoluzione tecnologica. Non si tratta dell’ennesima gamma di prodotti compositi, ma di un innovativo sistema che coniuga semplicità costruttiva, versatilità d’impiego e prestazioni di alto livello.

«Ai progettisti, BravoBloc consente di ripensare alla propria attività in chiave innovativa, recuperare tempo ed energie a favore della creatività e acquisire un più efficace controllo sull’intero processo costruttivo, anche grazie al software Bim appositamente dedicato».
Anna Borroni, direttore tecnico, BravoBloc

 

 

Semplice, efficace, completo
Chi progetta lo sa: non c’è più grande soddisfazione del vedere realizzata la propria opera. In quei momenti si dimenticano l’impegno, la dedizione e la pazienza profusi per fronteggiare la pluralità di problematiche risultato di un’assurda e disfunzionale frammentazione del processo edilizio.

A volte si vorrebbe tornare bambini, quando si assemblavano pezzi di lego – magari tutti diversi fra loro, ma accomunati da un’intrinseca coerenza -assecondando solo la propria creatività. L’idea alla base di BravoBloc è proprio questa: un sistema completo di elementi modulari concepito per dare forma a tutte le possibili esigenze progettuali. Sviluppato e prodotto da una società creata da Italcementi e Sacme, marchio accreditato nella progettazione e realizzazione di macchine e accessori per la fabbricazione di manufatti in cemento, Bravo-Bloc costituisce una duplice innovazione, di prodotto e di processo. Si tratta di un termoblocco modulare composto da tre elementi resi solidali a freddo, in un’unica operazione, mediante vibrocompressione:- un blocco cavo, di grandi dimensioni, formato da perle di eps additivate con grafite e rivestite da una speciale miscela di calcestruzzo;- un inserto termoisolante intermedio, anch’esso in polistirene con grafite;- un sottile strato esterno dello stesso materiale del blocco, che crea la superficie idonea all’applicazione di qualsiasi rivestimento. Declinati in elementi di differente dimensione e forma, i blocchi risultano solidi e leggeri, facilmente maneggiabili e lavorabili con le tradizionali attrezzature di cantiere. Le caratteristiche termoisolanti, acustiche e di resistenza al fuoco permettono di fronteggiare la più ampia casistica prestazionale. I prodotti della linea «Tamponamento» si prestano alla realizzazione completa, compresi i nodi costruttivi critici, di paramenti murari esterni, divisori di separazione fra unità abitative e tramezzature interne, sia negli interventi di nuova costruzione, sia in quelli di ristrutturazione.

Un sistema coordinato
L’innovazione non si limita al solo «pacchetto murario». La linea «Evolution» permette la realizzazione di setti portanti e presenta un’intercapedine areata, idonea alla realizzazione di facciate esterne ventilate. La linea «Solai» è invece destinata al completamento in opera delle solette tipo predalles.

Con il supporto di un apposito software di progettazione e gestione tridimensionale del progetto (Building Information Modeling), le tre linee rispondono alla necessità di unificare, in un unico concept tecnologico, gli aspetti architettonici, strutturali e di inserimento delle reti tecnologiche. L’impiego di materiali estremamente performanti ea impatto ambientale complessivo molto contenuto rende il sistema una soluzione performante anche nei confronti dei più esigenti protocolli di certificazione della sostenibilità del costruito. In pratica, il sistema offre una risposta coordinata non solo alle problematiche tipiche dell’edilizia residenziale ma anche alle complessità proprie degli edifici collettivi, con vantaggi che non interessano solo i progettisti. BravoBloc si presta infatti a una notevole semplificazione delle attività e degli stock di cantiere, perciò può costituire un vantaggio strategico nell’approccio al mercato da parte dell’impresa edile.

 

 

PENSARE, COSTRUIRE, CONTROLLARE
Nella fase ideativa, la natura modulare del sistema consente al progettista di comporre le masse costruite a proprio piacimento. Nel corso dell’approfondimento esecutivo, è possibile determinare con estrema facilità e precisione la tipologia e il numero dei blocchi da utilizzare, stimarne gli sfridi e stilare un computo metrico realistico e accurato.

I componenti BravoBloc si prestano alla realizzazion completa, compresi i nodi costruttivi critici, di paramneti murari esterni, divisori di separazione fra unità abitative e tramezzature interne

Ciascun monoblocco è un prodotto-sistema completo e testato, certificato a norme Ce. Di conseguenza la muratura realizzata con Bravobloc è composta solo da monoblocchi certificati e non da elementi certificati singolarmente e successivamente assemblati tra loro – con tutti i problemi prestazionali che questo comporta. La qualità finale del manufatto, eseguito secondo le regole dell’arte alla portata di qualsiasi competente operatore edile, è perciò assicurata attestata da certificazioni rilasciate da primari istituti specializzati, a seguito di prove di laboratorio , perciò sulla base di riscontri effettivi eseguiti sul pezzo singolo come sulla muratura completa.

di Martino Paradiso

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here