L’housing di via Padovani ad Imola

L’housing di via Padovani ad Imola, progetto dello studio Lelli Associati (foto di Alberto Muciaccia, Lelli Associati)

Il progetto realizzato dallo studio d’architettura Lelli Associati (team Lelli-Bandini-Luccaroni-Cristofani-Mazzotti) riguarda la costruzione di un complesso di housing residenziale in via Padovani ad Imola.

Planimetria dell’insediamento (foto di Lelli Associati)

Presentato nel 2008 e successivamente realizzato, è stato di recente selezionato tra i quindici finalisti italiani del premio “BigMat ’13 International Architecture Award” organizzato dal Gruppo BigMat International.

Vista degli edifici sfalsati tra loro (foto di Alberto Muciaccia, Lelli Associati)

Il rapporto tra la volontà di costruire uno spazio pubblico e la necessaria intimità dello spazio privato ha stabilito la base concettuale per il progetto: il carattere principale dell’housing è individuato nel sollevamento da terra di un insieme di volumi, sotto cui si sviluppano prati in continuità con il parco pubblico circostante.

Particolare del trattamento materico della facciata sui loggiati (foto di Alberto Muciaccia, Lelli Associati)

Il  complesso ha infatti sede nelle vicinanze del centro storico di Imola, in un’area affacciata sul parco secolare della tenuta dell’Osservanza, dove i padiglioni di un ex ospedale per la cura di malattie mentali sono stati trasformati in un gruppo di residenze e servizi.

Vista del complesso nel parco (foto di Alberto Muciaccia, Lelli Associati)

Il progetto sviluppa quindi 36 piccoli appartamenti suddivisi in quattro volumi sfalsati, secondo un layout a doppio pettine, e circondati da una rete urbana regolare di strade parallele rispetto a cui gli edifici si pongono trasversalmete.

Gli edifici con le facciate caratterizzate da aggetti (foto di Alberto Muciaccia, Lelli Associati)

Il sollevamento dei volumi da terra è stato realizzato grazie all’adozione di faccciate libere e di elementi di solaio leggeri. I corpi residenziali si articolano per la presenza di aggetti contenenti gli spazi delle cucine e i loggiati sui quali sono aperte le camere: la disposizione planimetrica dei vari appartamenti è infatti generata da moduli a forma di L, che affacciano sui due lati dei volumi, quello interno e il secondo aperto verso gli spazi del parco.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here