L’Innocean Headquarters Europe di IF Group a Francoforte

Vista dell'atrio d'accesso dell'Innocean Headquarters Europe (foto di Robert Hoernig)
Vista dell’atrio d’accesso dell’Innocean Headquarters Europe (foto di Robert Hoernig)

Lo studio multidisciplinare Ippolito Fleitz Group he realizzato l’Innocean Headquarters Europe a Francoforte sul Meno, nuova sede europea dell’agenzia internazionale, che ha sede in Corea ed opera nel campo della pubblicità.

I particolari elementi di design comprendono altalene appese a soffitto (foto di Robert Hoernig)
I particolari elementi di design comprendono altalene appese a soffitto (foto di Robert Hoernig)

Gli spazi realizzati compongono un mondo del lavoro flessibile e moderno, definito dalla vitalità di una progettazione consapevole, che si adatta ai diversi ambiti funzionali all’interno dell’agenzia.

Le sale riunioni mantengono caratteri più formali, seppur con arredi unici e su misura (foto di Robert Hoernig)
Le sale riunioni mantengono caratteri più formali, seppur con arredi unici e su misura (foto di Robert Hoernig)

Dinamismo e movimento sono le caratteristiche principali del progetto, che assimila dipendenti e visitatori, dedicando loro la stessa spaziosa di ricevimento nell’accesso principale.

Un ambito sempi-pubblico circondato da vetrate apribili (foto di Robert Hoernig)
Un ambito sempi-pubblico circondato da vetrate apribili (foto di Robert Hoernig)

Gli elementi di design sistemati in tutto il progetto, guidano attraverso le zone di lavoro aperte e la biblioteca appositamente realizzata per gli uffici; fino al fitness center nel quinto piano, che offre una splendida vista su Francoforte.

Lo spazio della biblioteca (foto di Robert Hoernig)
Lo spazio della biblioteca (foto di Robert Hoernig)

L’arredamento è definito anche da elementi spaziali poligonali costruiti secondo una vasta gamma di materiali di grande qualità.

Planimetria tipo degli uffici (foto di Robert Hoernig)
Planimetria tipo degli uffici (foto di Robert Hoernig)

Ogni ambito spaziale si presenta con un carattere distintivo che viene ricomposto e mantenuto in connessione con le aree inerenti grazie all’utilizzo di suddivisioni vetrate, oltre alla destinazione funzionale semi-pubblica, complementare alle sale più formali e necessaria per promuovere momenti creativi.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO