Lo Studio Roosegaarde a Meet the Media Guru 2015

Daan Roosegaarde (foto di Meet the Media Guru 2015)
Daan Roosegaarde (foto di Meet the Media Guru 2015)

Giovedì 16 aprile, al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia di Milano, il quinto appuntamento Meet the Media Guru 2015 ospiterà Daan Roosegaarde, direttore creativo del social design lab Studio Roosegaarde, artista e innovatore olandese riconosciuto a livello internazionale.

Roosegaarde spazia dalla moda all’architettura attraverso un design interattivo che si caratterizza per l’ambiente high-tech in cui spettatore e spazio diventano una cosa sola, dando vita a ciò Roosegaarde chiama “tecno-poesia”. La sua visione, di artista-imprenditore, fonde perfettamente smart material e creatività, in uno stupefacente legame tra bullshit e bellezza, fantasia e budget.

I suoi progetti spaziano da applicazioni in campo ambientale, sociale e urbanistico, mantenendo salda l’importanza di tradurre riflessioni e tecnologie in un’opera d’arte.
Un esempio è rappresentato dalle ‘Smart Highway’, strade interattive e sostenibili con il cui progetto Roosegaarde ha vinto il Premio Index 2013: il loro obbiettivo è di «rendere le strade intelligenti facendo interagire luce, energia e segnaletica con il traffico spiega il progettista».
O ancora la ‘Van Gogh Path’, una pista ciclabile lastricata con 50mila piastrine di un materiale luminescente che di notte rilascia la luce, assorbita durante il giorno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here