Mario Botta per i trasporti pubblici di Lugano

A partire da quota +2,50 metri la pensilina metallica è rivestita da una pelle in
policarbonato traslucido, che lascia intravedere gli elementi strutturali (foto
di Enrico Cano)

La pensilina progettata da Mario Botta per la nuova fermata d’interscambio dei trasporti pubblici urbani si inserisce lungo il corso Pestalozzi con un fronte di circa 70 metri e una profondità di 18 metri, dando forma un nuovo spazio urbano che, oltre a offrire riparo dalle intemperie la fermata degli autobus, costituisce sul fronte meridionale una soluzione di continuità con l’area dei parcheggi.

Estremamente semplice nella forma, la pensilina metallica è costituita da un’ampia navata centrale e da due ali laterali a copertura degli spazi urbani sottostanti (foto Enrico Cano)

La navata centrale, alta 7 metri, poggia su quattro coppie di pilastri, mentre le due navate laterali di 5 metri di altezza sono aggettanti. Mentre la circolazione dei veicoli su gomma avviene nella zona centrale, nei due sensi di marcia, gli sbalzi laterali della pensilina offrono riparo alla zona di attesa dei pedoni e all’area di sosta degli autobus.

I 70 metri di longitudine della pensilina sono sostenuti da quattro coppie di pilastri in acciaio (foto di Enrico Cano)

La struttura portante è in profilati di ferro che disegnano una doppia trave centrale poggiata su quattro pilastri. Il rivestimento è realizzato con pannelli di policarbonato cellulare traslucido a partire da una quota di circa 2,5 metri dal suolo, garantendo una totale trasparenza a livello di camminamento.

La pensilina copre un’area di 1260 metri quadrati (foto di Enrico Cano)

La pensilina è chiaramente caratterizzata dalla scelta del materiale di rivestimento, per l’effetto che questo le conferisce sia di giorno che di notte.

Schizzo della pensilina

Se durante le ore diurne la superficie opaca lascia filtrare la luce naturale, di notte i corpi illuminanti posti all’interno della struttura della pensilina consentono un irraggiamento verso l’esterno della pelle in policarbonato che crea un effetto scenografico.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here