Masterplan organico ad Yichang

Foto di AmphibianArc

Gli architetti cinesi  AmphibianArc hanno presentato le forme organiche del masterplan del nuovo quartiere di Yichang, caratterizzato dalla vista sul fiume  Yangtze.

Foto di AmphibianArc

Le forme tettoniche del nuovo museo, il centro espositivo e le funzioni accessorie posti sul fronte meridionale presentano forme simili a quelle di un bozzolo di baco da seta, omaggio all’imperatrice Leizu, inventrice del telaio per la tessitura del prezioso filato.

Il rivestimento esterno traduce in linguaggio parametrico l’impressionante tessitura naturale del baco, realizzato con elementi tubolari in alluminio.

Foto di AmphibianArc

Tale rivestimento riveste anche una funzione pratica: grazie all’offset di 1 metro e mezzo dalla struttura in calcestruzzo del “guscio”, funziona come elemento di ombreggiatura e raffrescamento degli spazi interni.

All’interno, una serie di gallerie luminose aperte collega gli auditorium e gli spazi espositivi.

Foto di AmphibianArc

Il progetto di paesaggio prevede invece un sistema di stagni che si snoda per il sito oggetto di progettazione, costituendo un sistema di raccolta delle acque piovane ed alimentando le numerose sculture cinetiche distribuite per il quartiere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO