Meridiani del colore

Il ciclo d’interviste intitolato Meridiani del colore, si svolgerà con tre “meridiani”, indiscutibili esperti della cultura del colore, presso la sala conferenze dell’Ordine degli Architetti in via Solferino 17 a Milano e grazie alla collaborazione tra la Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano con IACC Italia, International Association of Color Consultant, la più antica ed autorevole associazione di progettisti e consulenti del colore.

Tre gli incontri che presentano altrettanti punti di riferimento impersonati da Narciso Silvestrini, Alberto Oliverio e Frank Mahnke, personalità provenienti da esperienze e campi di ricerca molto differenti tra loro, ma che ben riflettono come la cultura progettuale del colore filosoficamente non possa che basarsi sull’interazione tra arte e scienza.

Narciso Silvestrini (foto di Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano)

Il primo, “Verde Porpora. Note a margine sulle teorie di Newton e Goethe” prevede l’intervento di Narciso Silvestrini, docente di Colore alla Scuola Politecnica di Design di Milano, che sarà intervistato da Lia Luzzatto nella serata di mercoledì 18 dicembre. Silvestrini, studioso e ricercatore nell’ambito della geometria proiettiva, è stato capace di congiungere le correnti di pensiero che nel nostro secolo si sono divise, attorno al colore, in schieramenti opposti. Noto per la pubblicazione di Colore: codice e norma (1981, nei Quaderni di design diretti da Bruno Munari) ha  presentato alla 42° Biennale di Venezia lo sviluppo e la conoscenza di più di 70 sistemi cromatici, raccolti poi in un volume esposto nella permanente del Bauhaus-Archiv di Berlino.

Alberto Oliverio (foto di Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano)

Venerdì 24 gennaio si terrà poi “Mente, Cervello e Colore. I paradossi della visione” con l’intervista di Margherita Ruggieri al neuroscienziato, professore di psicobiologia alla Sapienza di Roma, Alberto Oliverio, le cui ricerche sui paradossi della percezione del colore sono un punto di riferimento per gli studiosi di tutto il mondo. Alberto Oliverio ha lavorato infatti in numerosissimi istituti di ricerca quali il Karolinska di Stoccolma, il Brain Research Institute dell’UCLA a Los Angeles, il Jackson Laboratory nel Maine, il Center for Neurobiology of Learning and Memory dell’Università di California a Irvine.

Frank Mahnke (foto di Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano)

Infine, lunedì 24 febbraio, si svolgerà “Colore nella Progettazione. Colore, ambiente e reazione umana” conferenza di Frank Mahnke, progettista ambientale, consulente di psicologia applicata del colore e analista degli ambienti architettonici che dialogherà con Massimo Caiazzo. Mahnke, affermato studioso delle reazioni umane all’ambiente architettonico nei suoi vari aspetti, è tra i massimi esperti internazionali in materia di colore, fondatore dell’American Information Center for Color and Environment, è anche Presidente dell’Associazione dei Progettisti e dei Consulenti del Colore IACC, istituita nel 1957.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here